Pompe per acque reflue Made in Italy

SAER, fedele alla propria mission di continua innovazione, presenta la nuova serie per acque reflue SD, prodotta dall’azienda emiliana nella propria sede di Guastalla (RE). SAER Elettropompe S.p.A., forte di un’esperienza di circa 70 anni sul mercato nazionale e internazio- nale, è un’azienda italiana attiva nella produzione e nella fornitura di pompe e motori sommersi e di superficie. Specialista del settore delle acque chiare, SAER offre ai propri clienti e partner il massimo livello di flessibilità e innovazione grazie a un reparto interno dedicato alla progettazione avanzata e a una costante attività di ricerca e sviluppo. Avvalendosi delle due Sale Prove si possono eseguire i vari test dei prototipi che consentono di realizzare in tempi molto rapidi prodotti affidabili ed estremamente personalizzati Made in Italy.

L’offerta dell’azienda

Oggi SAER produce oltre 700 tipologie di pompe differenti e dispone di quattro impianti produttivi tutti nella zona di Reggio Emilia:

  • Sede principale dove sono presenti gli uffici di R&D, controllo qualità, lavorazione materie prime, assemblaggio, sala prove.
  • Centro tecnologico che, oltre a comprendere una mostra per- manente dei prodotti SAER e un’area dedicata al training, ha un sito produttivo per componenti delle pompe e motori SAER.
  • Sede produttiva di motori sommersi (fino a kW 300) e motori di superficie (fino a kW 110). Nello stabilimento è presente anche la seconda sala prove per testare macchine fino a 5000 m3/h e potenza fino a kW 1200.
  • Sede produttiva di pompe per grosse portate/prevalenze: dove vengono lavorate e controllate le macchine più grosse presenti nel catalogo SAER. Prodotte in diverse metallurgie: ghisa, bron- zo, inox AISI316 e Superduplex.

Alti standard qualitativi, produzione totalmente automatizzata, know how, efficienza e tempi di consegna ridotti fanno di SAER un partner ideale per ogni esigenza nel pompaggio acque.
Negli ultimi anni SAER, avendo completato un’ampia gamma di pompe per acque chiare, si sta affacciando nel mondo delle acque reflue presentando una nuova gamma.

La gamma SD robusta efficiente e versatile

La gamma SD, prodotta dall’azienda emiliana nella propria sede di Guastalle (RE) e quindi frutto di circa 70 anni di esperienza nel pompaggio è disponibile in differenti taglie, da DN 50 a 300.
La gamma, per installazione sommersa o a secco, viene proposta al

mercato come soluzione efficiente, versatile, robusta ed affidabile e include quattro tipologie di giranti (chiuse, aperte, ad elica e vortex), e tre metallurgie (ghisa, SS 316, duplex).
Progettata per renderne semplice la manutenzione, rispetta i più elevati standard di sicurezza; l’uscita cavi a prova di infiltrazioni è testata contro l’ingresso di acqua fino a 20 bar ed un unico cavo include i conduttori di potenza e di segnale.

Come tutte le pompe progettate da SAER le macchine SD sono altamente resistenti all’usura; i materiali e le soluzioni adottate sono orientate ad offrire un prodotto di qualità elevata, che permetta un impiego esteso nel tempo anche nelle condizioni più avverse.

La soluzione è così assemblata: disco usura tra girante e corpo pompa provvisto di canale di taglio, albero in AISI 431 provvisto di un’esclusiva connessione col mozzo girante permettendo minimo stress sul materiale e perfetta trasmissione di coppia, cuscinetti a lunga durata per una vita media di 100.000 ore in funzionamento continuo (MTBF). Le due tenute meccaniche sono inserite e protette in camera d’olio.
I motori accoppiati sono esclusivi SAER premium efficiency IE3 garantendo prestazioni ottimali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here