Trasduttore effetto Hall

bI trasduttori serie T e TM proposti da GTE Elettromeccanica (Brugherio, MB) trovano il loro ottimale utilizzo nel comparto del riscaldamento (caldaie murali), nei sistemi di condizionamento, nei sistemi a caldaia (vapore) e nelle applicazioni industriali.

Costituiti da un sensore di Hall, lo sviluppo di questi trasduttori si basa sul concetto della sollecitazione di un semiconduttore mediante magnete.

L’elemento sensibile in AISI muove perpendicolarmente un magnete posto in prossimità della sonda di Hall generando una differenza di potenziale sulla faccia opposta del semiconduttore.

Mediante questo effetto si ottiene un segnale elettrico proporzionale alla pressione applicata.

Il trasduttore serie TM è una variante della serie T con l’aggiunta di un manometro che permette la visualizzazione della pressione anche in assenza di alimentazione.

Il trasduttore è costruito con tecnopolimero rinforzato in modo tale da sopportare sollecitazioni meccaniche e condizioni termodinamiche elevate.

L’utilizzo della tecnologia di saldatura ad ultrasuoni, rende omogeneo e stabile nel tempo l’accoppiamento dei componenti che costituiscono il prodotto, evitando giunzioni metalliche o rivettature.

Contatto diretto

info@gteelettromeccanica.com

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati