In revisione la norma UNI 10339

L’Uni informa che la norma “Impianti aeraulici per la climatizzazione e la ventilazione – Parte 1: Classificazione e prescrizioni di sistemi e componenti” è in inchiesta pubblica preliminare fino al prossimo 11 febbraio.

La serie delle UNI 10339 – ricorda l’ente di normazione – riguarda gli impianti aeraulici per la climatizzazione destinati a tutelare la salute e a migliorare il comfort delle persone negli edifici. Si applica pertanto agli impianti aeraulici installati sia in edifici e ambienti residenziali sia in edifici e ambienti non residenziali; la norma non considera gli edifici industriali e gli ambienti nei quali la climatizzazione ha finalità di processo.

La parte 1 della UNI 10339 indica e definisce:

– scopi perseguiti e funzioni svolte;

– tipologie e classificazione;

– adozione e caratteristiche (di componenti, di parti di impianto e di sistemi impiantistici) richieste ai fini della qualità dell’aria e dell’ambiente indoor;

– adozione e caratteristiche (di componenti, di parti di impianto e di sistemi impiantistici) richieste ai fini della efficienza energetica.

“Si ritiene  – spiega l’Uni – di dover mettere in revisione la norma UNI 10339 per un adeguamento della stessa rispetto all’evoluzione del quadro normativo di settore. In particolare, si ritiene di dover integrare la precedente versione della norma con prescrizioni e indicazioni aggiornate allo stato dell’arte della tecnica sulla progettazione e sull’installazione degli impianti aeraulici per la ventilazione e per la climatizzazione (invernale e/o estiva). La precedente versione necessita altresì di un aggiornamento per quanto riguarda i riferimenti e i richiami normativi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here