Nuove soluzioni per la ventilazione delle stufe a pellet

Diagonal Compact Module.

Lo spazio disponibile all’interno delle stufe a pellet ventilate diventa sempre di più un problema per i costruttori delle stesse, i quali, dovendo in continuazione aggiungere componenti all’interno della macchina per migliorarne la prestazione e la sicurezza, devono inventare soluzioni e percorsi dell’aria più complicati per riuscire a dissipare meglio il calore generato dalla combustione e con un mer- cato che richiede una silenziosità sempre maggiore. In soccorso ai clienti e ai loro progettisti, gli ingegneri di ebmpapst hanno sviluppato un prodotto che sicuramente aiuterà il loro lavoro.

Curva di performance Diagonal Compact Module: confronto versione AC ed EC.

Dimensioni ridotte ma prestazioni elevate

I Diagonal Compact Module hanno la caratteristica fondamentale di avere prestazioni importanti ma con dimensioni e rumorosità ridotte. Infatti, grazie al disegno rivoluzionario della ventola, ebmpapst è riuscita ad unire le caratteristiche positive dei ventilatori assiali (quantità di aria spostata) con quelle dei ventilatori centrifughi (pressione disponibile) contenendo il tutto in 90 mm di spessore del ventilatore stesso. La pos- sibilità di poter gestire e controllare la velocità del ventilatore tramite un segnale 0-10 Volt o PWM, di un segnale encoder per verificare l’esatto numero di giri del motore e di una elettronica della macchina che lo permette, consentono di gestire il flusso dell’aria di scambio calore che può essere aumentata o diminuita a seconda dello sporco che si depo- sita sul filtro. La soluzione Diagonal Compact Module ha la possibilità di avere come optional le griglie di protezione sia sull’aspirazione che sulla mandata dell’aria. Avendo un sistema Plug&Play il montaggio risulta relativamente semplice ed i tempi necessari per l’assemblaggio all’interno della macchina sono straordinariamente ridotti. La disponi- bilità di un’uscita con 10 Volt permette la connessione di un sensore esterno come ad esempio un sensore di temperatura. Il formato del ventilatore consente di poterlo assemblare nelle più svariate posizioni, per avere sempre la posizione più utile per il collegamento elettrico. La versione con motore AC è completa di condensatore già inserito nella struttura e cablato su connettore a bordo ventilatore. Il nuovo Diagonal Compact Module è disponibile sia con motore in versione AC che in versione GreenTech EC con tensioni di alimentazioni a 230 Volt o 115 Volt e 50/60 Hz.

Intelligenza green per una casa smart

ebmpapst, in costante ricerca per lo sviluppo di nuovi prodotti, ha realizzato, dalla ormai consolidata serie di ventilatori RadiCal, la nuo- va serie G3G, con la ventola inserita all’interno di una chiocciola speciale, disegnata intorno alla girante: una soluzione che risulta essere il prodotto rappresentativo della filosofia intelligente ebmpapst per una casa smart.

Ventilatore RadiCal con scroll housing.

È una soluzione “all-in-one single-source” ed è costituita dalla girante RadiCal (in materiale composito rinforzato con fibra di vetro), dal motore GreenTech EC (con controllo elettronico) e dalla chiocciola, il tutto in sintonia e studiato per ottenere il massimo della silenziosità e dell’efficienza (riduzione del consumo energetico del 30% rispetto ai ventilatori centrifughi pale avanti). Grazie al suo design compatto, il nuovo ventilatore può essere montato in svariate posizioni. La gamma completa comprende potenze di motori da 25 a 510 W. Per rispondere alla filosofia green, che da sempre caratterizza ebmpapst, anche questo prodotto è stato pensato e realizzato con un uno sguardo alla sostenibilità. Ad esempio, i magneti permanenti del motore sono prodotti senza l’utilizzo di terre rare ed applicando la tecnologia 3-core Green Tech EC motors, ecc.

I nuovi RadiCal con scroll housing: oltre il 30%
più efficienti rispetto a ventilatori centrifughi comparabili.

Soluzioni speciali e customizzate includono la possibilità di misurare la portata d’aria tramite un anemometro a pale (in atte- sa di brevetto), sensore di umidità e temperatura posizionato nel flusso dell’aria, un’interfaccia di comunicazione MODBUS RTU e la possibilità di connessioni per ulteriori sensori di temperatura e umidità per eventuali monitoraggi esterni. L’anemometro permette di mantenere costante la portata dell’aria con una tolleranza dell’1% nel caso ci siano variazioni delle condizioni del passaggio della stessa (per esempio un filtro depurativo ostruito, deposito di sporco sui canali, ecc.). Il sensore di umidità e temperatura permette invece di controllare esattamente i valori all’interno dell’ambiente da cui prende l’aria per confluire la stessa sullo scambiatore della stufa. L’elettronica a bordo permette di regolare la velocità in modo continuo e non a gradini. Il ventilatore dispone inoltre di controllo elettronico integrato con opzione tra 0-10V/PWM, interfaccia di comunicazione MODBUS RTU, protezione termica e per rotore bloccato oltre alla protezione da sovratensione. Molto utile la possibilità di avere l’opzione di altre 2 connessioni per sensori analogici e un’interfaccia di connessione con PC esterno. La riduzione significativa del livello sonoro è un extra beneficio, specialmente per le applicazioni residenziali. A confronto con i ventilatori centrifughi con pale avanti con la stessa performance, questa soluzione ha un livello sonoro inferiore di 3,5 dB(A), anche grazie alla griglia-accessorio “FlowGrid” installata sul lato aspirazione dell’aria. La soluzione RadiCal in chiocciola è disponibile anche con motore asincrono a 2 poli (AC).

 

UN OTTIMO RISCONTRO SUL MERCATO

Enrico Pellegrino, Sales Engineer / Department Heating 

«La ventilazione nella stufa a pellet è sempre di più uno dei fattori commerciali che permette di differenziarsi su un mercato maturo ma inflazionato. I primi modelli di stufa a pellet ventilata erano dotati di ventilatori assiali e tangenziali, prodotti già utilizzati per i caminetti a legna. La conoscenza tecnica nel settore della ventilazione all’interno del gruppo ebm-papst ha portato ad una continua innovazione nel mondo del riscaldamento a biomassa proponendo, molto spesso in anticipo rispetto alla richiesta effettiva del mercato, soluzioni nuove come i ventilatori centrifughi doppia aspirazione, la canalizzazione tramite centrifughi aspirando l’aria a valle dello scambiatore fino ai ventilatori radiali a pale rovesce con i modelli RadiCal che stanno avendo un ottimo riscontro sul mercato. Oggi ebmpapst propone due nuove soluzioni che migliorano sensibilmente le prestazioni per la ventilazione delle stufe a pellet: Compact Diagonal Module e RadiCal in scroll housing».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here