Sostituzione dei generatori a biomassa legnosa

La Regione Piemonte ha emesso un bando che eroga  contributi per l’acquisto di generatori di calore a biomassa.

Obiettivo del bando – sottolinea la Regione – è quello di contribuire al miglioramento della qualità dell’aria e all’incremento dell’efficienza energetica attraverso la concessione di un contributo economico per la rottamazione di generatori alimentati a biomassa legnosa e l’acquisto ed installazione di generatori di calore domestici certificati e innovativi, alimentati sempre a biomassa legnosa, con potenza al focolare inferiore a 35 kWt.

Al bando possono partecipare cittadini residenti in Piemonte, proprietari delle unità immobiliari per cui viene richiesto il contributo e che da essi vengono utilizzate come abitazione principale. Al momento della presentazione della domanda (entro il 1° settembre 2023) occorre dimostrare di avere ottenuto il contributo da “Conto termico”.

Il finanziamento a fondo perduto, fino ad esaurimento delle risorse disponibili, verrà riconosciuto in aggiunta a quello assegnato dal GSE secondo la seguente modulazione e non oltrepassando la massima copertura dell’investimento:

– 5 stelle stufe e termocamini, 1.500 euro;

– 5 stelle caldaie, 3.000 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here