Record di energia rinnovabile nel 2020

Secondo il recente rapporto “Renewable Capacity Statistics 2021” dell’’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (Irena), l’aumento della capacità globale di energia rinnovabile nel 2020 ha superato le stime e tutti i record precedenti nonostante il rallentamento economico derivante dalla pandemia COVID-19. I dati diffusi rivelano che il mondo ha aggiunto più di 260 GW di capacità di energia rinnovabile lo scorso anno, superando l’espansione nel 2019 di quasi il 50%.

Lo studio mostra che oltre l’80% di tutta la nuova capacità elettrica aggiunta lo scorso anno è stata rinnovabile, con l’energia solare ed eolica che rappresenta il 91% delle nuove energie rinnovabili.

La quota crescente delle energie rinnovabili sul totale – afferma Irena – è in parte attribuibile allo smantellamento netto della produzione di energia da combustibili fossili in Europa, Nord America e per la prima volta in Eurasia (Armenia, Azerbaigian, Georgia, Federazione Russa e Turchia). Le aggiunte totali di combustibili fossili sono scese a 60 GW nel 2020 dai 64 GW dell’anno precedente, evidenziando una continua tendenza al ribasso dell’espansione dei combustibili fossili.

L’aumento del 10,3% della capacità installata rappresenta un’espansione che batte le tendenze a lungo termine di una crescita più modesta anno su anno. Alla fine del 2020, la capacità di generazione rinnovabile globale ammontava a 2.799 GW con l’energia idroelettrica che rappresentava ancora la quota maggiore (1.211 GW), sebbene il solare e l’eolico stiano recuperando rapidamente. Le due fonti variabili di rinnovabili hanno dominato l’espansione della capacità nel 2020 con 127 GW e 111 GW di nuove installazioni rispettivamente per solare ed eolico.

La Cina, già il più grande mercato mondiale per le energie rinnovabili, – continua il rapporto – ha aggiunto 136 GW lo scorso anno, la maggior parte proveniente da 72 GW di eolico e 49 GW di solare. Gli Stati Uniti hanno installato 29 GW di energie rinnovabili lo scorso anno, quasi l’80% in più rispetto al 2019, inclusi 15 GW di solare e circa 14 GW di eolico. L’Africa ha continuato ad espandersi costantemente con un aumento di 2,6 GW, leggermente superiore al 2019, mentre l’Oceania è rimasta la regione in più rapida crescita (+ 18,4%), sebbene la sua quota di capacità globale sia ridotta e quasi tutta l’espansione si sia verificata in Australia.

Di seguito i punti salienti delle diverse tecnologie evidenziati nel rapporto.

La crescita dell’energia idroelettrica è ripresa nel 2020, con la messa in servizio di diversi grandi progetti ritardati nel 2019. La Cina ha aggiunto 12 GW di capacità, seguita dalla Turchia con 2,5 GW.

L’energia eolica è quasi raddoppiata nel 2020 rispetto al 2019 (111 GW rispetto a 58 GW). La Cina ha aggiunto 72 GW di nuova capacità, seguita dagli Stati Uniti (14 GW). Dieci altri paesi hanno aumentato la capacità eolica di oltre 1 GW nel 2020. L’eolico offshore è aumentato fino a raggiungere circa il 5% della capacità eolica totale nel 2020.

La capacità solare totale ha ora raggiunto circa lo stesso livello della capacità eolica grazie soprattutto all’espansione in Asia (78 GW) nel 2020. Maggiori aumenti di capacità in Cina (49 GW) e Vietnam (11 GW). Anche il Giappone ha aggiunto oltre 5 GW e l’India e la Repubblica di Corea hanno entrambe ampliato la capacità solare di oltre 4 GW. Gli Stati Uniti hanno aggiunto 15 GW.

L’ espansione della capacità netta di bioenergia è diminuita della metà nel 2020 (2,5 GW rispetto a 6,4 GW nel 2019). La capacità di bioenergia in Cina è aumentata di oltre 2 GW. L’Europa è l’unica altra regione con un’espansione significativa nel 2020, aggiungendo 1,2 GW di capacità bioenergetica, simile al 2019.

L’energia geotermica ha registrato  pochissima capacità aggiunta nel 2020. La Turchia ha aumentato la capacità di 99 MW e piccole espansioni si sono verificate in Nuova Zelanda, Stati Uniti e Italia.

La capacità dell’elettricità off-grid è cresciuta di 365 MW nel 2020 (2%) per raggiungere 10,6 GW. Il solare è cresciuto di 250 MW fino a raggiungere 4,3 GW e l’idroelettrico

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here