Forte riduzione dei gas serra

Sulla base dei dati disponibili per il primo semestre del 2020, l’Istituto Nazionale per la Protezione dell’Ambiente attende una consistente riduzione delle emissioni di gas serra a livello nazionale: nel 2020, le emissioni nazionali sono previste inferiori del 7.5% rispetto al 2019.

L’andamento stimato è dovuto alla riduzione delle emissioni per la produzione di energia elettrica (-8,2%), per la minore domanda di energia e alla riduzione dei consumi energetici anche negli altri settori, industria (-7,5%), trasporti (-13,3%) a causa della riduzione del traffico privato in ambito urbano, e riscaldamento (-6,0%) per la chiusura parziale o totale degli edifici pubblici e delle attività̀ commerciali.

In riferimento al 2019, i dati ufficiali dell’Ispra mostrano una diminuzione delle emissioni di gas serra del 2,8%, rispetto al 2018, mentre nello stesso periodo si è registrata una crescita del PIL pari allo 0,3%. Si conferma quindi, in linea generale, il disaccoppiamento tra l’andamento delle emissioni e la tendenza dell’indice economico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here