Belimo festeggia la produzione di cento milioni di attuatori

attuatori
Lars van der Haegen, CEO di Belimo
Belimo festeggia la produzione di 100 milioni di attuatori, distribuiti in tutto il mondo, proseguendo la sua storia di successo.

All’inizio dell’anno, Belimo ha prodotto il suo centomilionesimo attuatore conquistando un altro importante traguardo nella storia dell’azienda. La società svizzera, leader del mercato mondiale per i dispositivi di campo per il controllo e la regolazione dei sistemi di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione, conferma il suo percorso di crescita raggiungendo questo obiettivo e rispondendo alla richiesta di prodotti innovativi che aumentano in modo sostenibile comfort, efficienza energetica e sicurezza negli edifici.

Lars van der Haegen, CEO di Belimo, sottolinea che non sono necessari solo i migliori prodotti e una logistica di livello mondiale per vendere questo elevato numero di attuatori. Anche i dipendenti, che quotidianamente cercano di offrire ai clienti un valore superiore alle aspettative, hanno un ruolo essenziale. Belimo è sempre in grado di aumentare sia l’efficienza energetica sia il comfort, spiega van der Haegen. “Si tratta d’innovazioni tecniche e del loro impatto sulla sostenibilità. Gli edifici sono responsabili del 40% delle emissioni globali di CO2: con adeguati sistemi di controllo, si possono ottenere risparmi energetici fino al 50% (rispetto agli immobili che ne sono privi)”.

Anche il centomilionesimo attuatore prodotto offre lo stesso valore aggiunto sostenibile per i clienti, un attuatore PR che è stato realizzato in occasione dell’anniversario. L’attuatore PR fa parte di una valvola a farfalla motorizzata utilizzata in applicazioni idriche e, grazie a un consumo di soli 20 watt, riduce l’impiego di energia di oltre l’80% rispetto ai prodotti della concorrenza.

“Siamo orgogliosi di ricordare 100 milioni di attuatori. I nostri clienti hanno grande fiducia in noi come dimostrano le numerose partnership e vogliamo ringraziarli per questo successo congiunto”, ha concluso van der Haegen.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here