Risultati Ariston Thermo 2018: ricavi record a € 1,61 miliardi

aristonAriston Thermo conferma la crescita dei ricavi a € 1,61 miliardi e utile a € 82 milioni. Il Gruppo annuncia di aver perfezionato con successo l’acquisizione di Calorex

Ariston Thermo, gruppo tra i leader a livello globale nel settore del comfort termico, comunica i risultati 2018 e celebra il perfezionamento del closing dell’acquizione di Calorex in Messico, precedentemente annunciata a gennaio.

Nell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018, il Gruppo ha conseguito:

  • ricavi pari a € 1,61 miliardi, miglior risultato di sempre nella storia del Gruppo, in crescita del 3,4% rispetto al 2017.
  • un EBITDA adjusted di € 202 milioni, in linea con il 2017.
  • un EBIT adjusted di € 134 milioni, pari all’8,3% del fatturato.
  • il risultato netto si è attestato a € 82 milioni in linea con quello del 2017.

Il 2018 è stato un altro anno positivo per Ariston Thermo, i cui risultati hanno confermato ancora una volta la solidità e la capacità di adattamento del Gruppo. I ricavi sono cresciuti del 3,4% rispetto al 2017, con il Gruppo che continua il proprio percorso di crescita a livello globale.

Ariston Thermo è cresciuta e ha conquistato quote di mercato in diversi Paesi consolidando e rafforzando la propria presenza in tutti i mercati in cui opera. Nel 2018, gli investimenti e la spesa per ricerca e sviluppo, incentrati su innovazione e sostenibilità, sono aumentati in modo significativo raggiungendo quota € 86 milioni, +8,9% rispetto al 2017, stabilendo un nuovo record nella storia di Ariston Thermo. Il Gruppo prosegue nel miglioramento del proprio posizionamento volto a crescita continua e al rafforzamento della propria posizione estremamente solida.

Il closing dell’acquisizione di Calorex

L’inizio del 2019 è caratterizzato da un importante avvenimento aziendale, che vede Ariston Thermo raggiungere un accordo per l’acquisizione del 100% di Calorex, società che gode di una leadership rilevante in Messico nelle soluzioni per il riscaldamento dell’acqua nei settori residenziale e commerciale.

Con più di 70 anni di storia, Calorex gode di una leadership rilevante nel mercato messicano e vanta un’importante presenza negli Stati Uniti e in altri paesi dell’America Latina supportata da una solida reputazione in termini di qualità e affidabilità dei propri prodotti. Calorex offre soluzioni a gas naturale, elettriche e solari per il riscaldamento dell’acqua nei settori residenziale e commerciale principalmente attraverso i marchi Calorex e Cinsa che sono i più riconosciuti in Messico.

Con il completamento dell’acquisizione di Calorex, Ariston Thermo consolida la propria presenza nel continente americano, acquisendo una posizione di leadership in Messico e compiendo un passo importante per rafforzare il potenziale di crescita in Nordamerica così come nell’America Centrale e Latina.

ariston
Paolo Merloni, Presidente Esecutivo di Ariston Thermo

“Il 2018 è stato un altro anno positivo per il Gruppo, contraddistinto da eventi significativi sia dal punto di vista industriale sia simbolico: ancora una volta abbiamo dimostrato la nostra solidità e capacità di adattamento” ha dichiarato Paolo Merloni, Presidente Esecutivo di Ariston Thermo. “La nostra ambizione per il futuro è molto chiara: essere il miglior partner nell’offerta di soluzioni per il riscaldamento dell’acqua e degli ambienti, continuando ad operare con eccellenza e fornendo ai nostri clienti la migliore offerta di soluzioni, prodotti e servizi”.

Sul closing di Calorex, Paolo Merloni ha commentato: “L’acquisizione di Calorex segna una pietra miliare nel nostro sviluppo futuro e nella strategia di crescita in tutto il mondo. Calorex porta al Gruppo non solo una leadership distintiva nel mercato messicano e una presenza solida negli Stati Uniti, ma anche una vasta gamma di prodotti e marchi leader, nonché la forte competenza del suo management e delle sue persone. Questa combinazione creerà una grande opportunità per accelerare la nostra crescita sostenibile attraverso lo sviluppo di una posizione di leadership nel continente americano”.

I principali eventi del 2018

In termini di eventi significativi durante l’anno, all’inizio del 2018 Ariston Thermo Ariston Thermo ha concordato l’acquisizione dello storico stabilimento di Albacina. Questa transazione ha per il Gruppo sia un significato simbolico, in quanto Albacina è stato uno dei primi e principali stabilimenti nella storia imprenditoriale della famiglia Merloni, sia un significato industriale. Lo stabilimento rappresenta un centro di competenza per la progettazione, lo sviluppo e la produzione di soluzioni e sistemi che utilizzino tecnologie avanzate ed efficienti dal punto di vista energetico per il comfort termico.

Nel 2018 Ariston, brand leader e più internazionale del Gruppo, ha lanciato “The Ariston Comfort Challenge”, la prima campagna a livello globale che esprime al meglio i valori chiave del Gruppo: innovazione, comfort, sostenibilità ed efficienza energetica. Supportando un gruppo di ricercatori dell’Università di Copenaghen nella raccolta di dati e ad esaminare campioni volti a portare avanti scoperte rivoluzionarie negli studi sui cambiamenti climatici, il team di installatori Ariston ha contribuito alla realizzazione di una casa modulare riscaldata sull’isola di Disko, in Groenlandia.

Il Gruppo ha poi pubblicato il proprio nuovo Bilancio di Sostenibilità è stato pensato per presentare a tutti gli stakeholder i risultati e le principali attività svolte nel corso dell’esercizio fiscale 2018.

Il Bilancio, disponibile sia in italiano sia in inglese (link), racchiude tutti i valori del Gruppo oltre ai risultati economici, ambientali e sociali derivanti dalle attività di tutte le società del Gruppo Ariston Thermo a livello globale.

Cresce la qualità e l’innovazione per i prodotti

Nel 2018 Ariston Thermo ha continuato a migliorare la qualità e l’innovazione dei propri prodotti e servizi, attraverso una gamma più ampia e completa in tutte le categorie con focus sul miglioramento dell’efficienza energetica e sulla connettività.

Nell’ambito del riscaldamento dell’acqua sanitaria, Ariston Thermo ha lanciato il nuovo Lydos Hybrid Wi-Fi, la soluzione di riscaldamento dell’acqua di ultima generazione con Wi-Fi integrato, la nuova gamma Aures dotata di tecnologia per il riscaldamento dell’acqua istantanea e il nuovo Nuos Split Inverter Wi-Fi, caratterizzato dalla nuova tecnologia Unique Inverter, che consente risparmio energetico fino all’80% in più rispetto ai classici scaldacqua elettrici.

Nell’ambito del riscaldamento, il Gruppo ha lanciato la nuova pompa di calore Nimbus Net, l’ultima soluzione connessa per il riscaldamento degli ambienti, il riscaldamento e il raffreddamento dell’acqua, conforme all’etichetta energetica A +++ 2019, la nuova gamma di caldaie a condensazione, la serie ONE, posizionata come un punto di riferimento assoluto sul mercato in termini di prestazioni e il modello premium Alteas ONE, ai vertici della categoria, grazie al design altamente innovativo.

Nell’ambito della connettività, nel 2018 il Gruppo ha migliorato il proprio servizio Ariston NET, attraverso l’estensione di nuove gamme di prodotti ai sistemi Smart Home grazie all’integrazione con Google, Amazon e Apple.

Sempre nel 2018 Ariston ha ottenuto un doppio riconoscimento nel corso della 67esima edizione del GOOD DESIGN™ Award con due premi nelle categorie “Bath & Accessories” e “Building materials”, rispettivamente con i prodotti Aures Luxury Round e Lydos Hybrid.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here