Presente e futuro della climatizzazione secondo Samsung

L’evento paneuropeo Climate Solutions Days è stato per Samsung Electronics Air Conditioner Europe non solo l’occasione di celebrare la sua grande affermazione sul mercato continentale e presentare le più recenti innovazioni produttive, ma ha rappresentato anche un importante momento di analisi e confronto con i propri clienti sulla realtà e le prospettive di un settore in rapida evoluzione.

All’evento internazionale Climate Solution Days, organizzato da SEACE, hanno partecipato 180 operatori provenienti da quasi 30 Paesi europei fra clienti, progettisti, installatori e stampa specializzata.

Samsung Electronics si è affacciata al comparto europeo della climatizzazione nel 2005, dimostrandosi da subito uno dei player più dinamici e innovativi e conquistando quote di mercato sempre crescenti. Confortato da questo rilevante successo, all’inizio del 2017 il colosso sudcoreano ha inaugurato, ad Amsterdam, Samsung Electronics Air Conditioner Europe B.V. (SEACE), un’unità commerciale dedicata esclusivamente al business della climatizzazione in Europa. SEACE coordina le attività marketing e vendita dei team Samsung in più di 30 paesi europei e offre formazione, supporto tecnico e assistenza post-vendita per soddisfare le esigenze dei diversi mercati locali con soluzioni di raffreddamento, riscaldamento, refrigerazione e smart building.

Climate Solutions Days: condividere per crescere

Per fare un bilancio dei lusinghieri risultati raggiunti nel 2018 – anno della miglior performance di sempre in Europa – annunciare i nuovi obbiettivi di business e riflettere, insieme agli interlocutori di mercato, sulle tendenze del settore, SEACE ha ospitato a Monte Carlo l’evento internazionale Climate Solutions Days, a cui hanno partecipato 180 operatori provenienti da quasi 30 Paesi europei, fra clienti, progettisti, installatori e stampa specializzata.

Wim Vangeenberghe, Presidente di SEACE e Vice President della divisione Global HVAC Solution Business di Samsung Electronics: «Quella di raggiungere la leadersphip di mercato è una grande sfida, ma sono convinto sia una sfida che possiamo vincere se riusciremo ad avere una mentalità proattiva e un metodo di lavoro improntato al dialogo continuo fra clienti e azienda».

Nell’intervento di apertura dei lavori, Wim Vangeenberghe – Presidente di SEACE e Vice President della divisione Global HVAC Solution Business di Samsung Electronics – ha innanzitutto espresso alla platea l’apprezzamento dell’azienda per i risultati ottenuti e incoraggiato a proseguire con lo stesso impegno, rafforzando ancor più lo spirito di squadra: «L’anno scorso abbiamo conquistato in Europa oltre 500 nuovi clienti, l’obiettivo è continuare su questa strada. Quella di raggiungere la leadersphip di mercato è una grande sfida, ma sono convinto sia una sfida che possiamo vincere se riusciremo ad avere una mentalità proattiva e un metodo di lavoro improntato al dialogo continuo fra clienti e azienda. Come Samsung, infatti, intendiamo mettere a disposizione dei nostri clienti le soluzioni tecnologiche più innovative ma riteniamo altrettanto importante ascoltare le loro esigenze e i loro suggerimenti: instaurare relazioni basate sulla fiducia reciproca e su una comunicazione efficace. Non vogliamo essere considerati un semplice produttore, bensì essere riconosciuti come una realtà in grado di fornire un supporto concreto a 360 gradi. Ed è proprio questa la motivazione fondamentale che ci ha spinti a creare i Climate Solutions Days».

Wim Vangeenberghe ha proseguito il suo intervento analizzando gli aspetti chiave che caratterizzano attualmente il settore della climatizzazione.

Il primo aspetto approfondito da Vangeenberghe è la fase di transizione che coinvolge i fluidi refrigeranti, riferendosi in particolare alla legislazione dell’Unione europea, che stimola l’industria a investire nelle attività di ricerca e sviluppo per trovare nuovi composti in grado di garantire atossicità, ridotta o nulla infiammabilità, ridotto impatto ambientale, elevata efficienza energetica e bassi costi di installazione e manutenzione.

Purtroppo – ha rilevato Vangeenberghe – nessuna delle opzioni oggi disponibili può assicurare un utilizzo universale per i diversi ambiti applicativi e neppure rispondere a tutte le suddette caratteristiche. La scelta del fluido refrigerante va quindi ben ponderata in funzione del settore di mercato, del tipo di impianto, del contesto normativo e legislativo (in continua evoluzione).

Sempre nell’ottica della crescente importanza che il mercato attribuisce alla tutela del clima e alla riduzione dei costi energetici, Wim Vangeenberghe ha spiegato come le pompe di calore rappresentino un elemento ormai imprescindibile nelle moderne soluzioni di climatizzazione

Least but not last, Vangeenberghe ha affrontato il tema dei controlli intelligenti e dell’Internet of Things.

Il controllo intelligente – ha affermato Vangeenberghe – è ormai indispensabile al funzionamento degli impianti in quanto è il solo modo per garantire risparmi energetici e un’adeguata Indoor Environmental Quality.

Il passo successivo in questa direzione è la connettività: poiché nella casa sono disponibili un gran numero di oggetti digitali, perché non pensare a un sistema di comunicazione in grado di far loro scambiare dati e servizi? La sfida è proprio questa: permettere ai vari dispositivi che ci circondano di comunicare fra di loro, fino alla connessione degli stessi sulla rete internet.

Tutto ciò – ha continuato Vangeenberghe – non è un vezzo per appassionati di hi-tech, ma costituisce un valido supporto per rendere più facile e confortevole la vita delle persone, in sintonia con i paradigmi dello sviluppo eco-sostenibile al quale sono molto sensibili le nuove generazioni.

Si tratta – ha sottolineato con forza Vangeenberghe – di una svolta epocale che può anche spaventare perché scombussola approcci impiantistici consolidati, ma che dobbiamo rapidamente e convintamente assecondare. Essere vincenti, infatti, significa capire i cambiamenti in atto e modificare alcuni comportamenti che fino a poco tempo fa potevamo considerare ottimali a priori.

I Samsung Climate Solutions Awards

L’evento monegasco di Samsung ha visto successivamente lo svolgimento della prima edizione dei Samsung Climate Solutions Awards, pensati per premiare le migliori installazioni realizzate durante l’anno precedente.

I premi sono stati assegnati ai seguenti progetti:

  • I nuovi impianti dello stadio calcistico Ferenc Puskás a Budapest, progettati da CLH Klimaszerviz Kft in Ungheria.
  • Il centro commerciale The Designer Outlet Croatia a Zagrabia, progettato da Triteh D.O.O.
  • I complessi alberghieri Holiday Inn e Holiday Inn Express nel Regno Unito, di Freedom AC.
  • L’insediamento edilizio residenziale di 93 appartamenti a Masnou, in Spagna, del Grupo Noria.

Le innovazioni di prodotto

Il programma dei Climate Solutions Days, ha dedicato ampio spazio anche all’illustrazione delle più recenti innovazioni tecnologiche di Samsung.

Water Solution tecnologia che rende possibile l’abbassamento dell’indice GWP (Global Warming Potential) dell’intero sistema climatico, grazie a un progetto basato sul recupero del calore in grado di ottimizzare il consumo energetico. Presentata da Rolf Leemeijer (Business Development Project Planner Retail) e Piotr Kałużniacki (System Air Conditioning Manager).

Ampliamento della gamma di prodotti 2019 con gas refrigerante R32 per applicazioni residenziali e commerciali, tra cui WindFreeTM e la Cassetta 360°. Con una relazione di Alejandra Tortosa (Pre-Sales Engineer) e Manni Naderifard (Product Manager).

Samsung b.IoT (building Internet of Things), un Building Management System che migliora le prestazioni energetiche e il comfort degli edifici sulla base di algoritmi intelligenti. Presentato da Łukasz Witkowski (IoT Solutions Manager) e Artur Podbielski (Senior Product Manager).

One Samsung, soluzione che include l’intera linea di prodotti Home, Retail e Office di Samsung Electronics. Presentata da Gait Alberts (Business Development Planner) e Murtaza Bukhari (B2B Relationship Lead Construction & Hotels).

 

Un anno di successi per la filiale italiana

Ai Climate Solutions Days ha naturalmente partecipato anche il team di Samsung Air Conditioning Italy, la filiale italiana di SEACE, guidato dal responsabile Ettore Jovane e rappresentato da Sara Roncati, PR Manager, Diego Ciocca, Pre Sales Manager System e Carlo Paris, Marketing Manager.

Ettore Jovane, Head of Samsung AirConditioning Italy: «La nostra volontà, in qualità di filiale italiana di SEACE, è quella di portare avanti un approccio orientato al dialogo con tutti i canali di vendita, attraverso una strategia di comunicazione volta a far conoscere al pubblico le caratteristiche e i benefici di un prodotto che non ha eguali».

Per il settore della climatizzazione in Italia, il 2018 è stato un anno all’insegna di risultati importanti, come testimoniano anche i dati delle rilevazioni sul mercato italiano di Assoclima. La conclusione positiva del 2018 ha visto la crescita delle categorie sistemi, in particolare i VRF con un +20% e le pompe di calore con +24% rispetto al 2017. All’interno di questo scenario, i sistemi di Samsung, DVM e EHS, hanno registrato un incremento di fatturato rispettivamente del + 31% e del +82%, generando una performance superiore a quella del comparto.

Le soluzioni con tecnologia WindFree, appartenenti al segmento residenziale premium, che hanno registrato una crescita del 40% rispetto al 2017 e l’estensione della famiglia WindFree nei comparti Sistemi e Light Commercial sono stati certamente l’elemento di traino delle ottime performance che Samsung Air Conditioning Italy ha registrato nel corso del 2018 in tutti i canali di vendita.

«La nostra volontà, in qualità di filiale italiana di Samsung Electronics Air Conditioner Europe – ha dichiarato Ettore Jovane – è quella di portare avanti un approccio orientato al dialogo con tutti i canali di vendita, attraverso una strategia di comunicazione volta a far conoscere al pubblico le caratteristiche e i benefici di un prodotto che non ha eguali. Per questo motivo siamo stati estremamente orgogliosi di scoprire, grazie ad un’indagine Nielsen del 2018, come il 97% degli installatori specialisti, da sempre attenti alle innovazioni tecnologiche, che hanno scelto Samsung siano rimasti soddisfatti dalle soluzioni Samsung WindFree, tanto da suggerirne il riacquisto. Il nostro impegno continua a essere quello di proporre le migliori innovazioni e prodotti unici, tecnologicamente all’avanguardia, in grado di garantire importanti benefici e comfort a tutti i nostri clienti».

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here