Le nuove sale test tecnologiche di HiRef

HiRef, azienda del Gruppo Galletti, ha recentemente investito nella realizzazione di sale test tecnologiche per confermare le performance delle proprie macchine e la loro compatibilità con le esigenze del cliente. I test eseguibili coinvolgono refrigeratori d’acqua e pompe di calore, condizionatori per Data Center, per telecomunicazioni e per ambienti critici in generale.

La diversificazione dell’offerta di HiRef trova la sua massima espressione nell’esecuzione dei FAT (Factory Acceptance Test) con l’obiettivo che i clienti e i loro consulenti tecnici possano verificare le prestazioni delle soluzioni, in conformità con quanto “promesso” in fase di proposta tecnica.

I principali parametri di funzionamento del prodotto vengono misurati ed elaborati per una completa valutazione dell’assetto prestazionale (ad esempio, rese termiche, efficienza, risparmio energetico, parametri economici).

Test a temperature estreme

In una sala climatica dedicata vengono ricreate condizioni di temperatura estreme (fino a -50° C), simulando i più rigidi climi invernali. Questo consente di verificare il corretto avviamento di condizionatori monoblocco per telecomunicazioni (anche di prototipi in scala) in condizioni critiche.

Inoltre, questo ambiente è a disposizione per effettuare stress termici di singoli componenti (ad esempio ventilatori, componentistica elettrica, componentistica frigorifera), in modo da comprovarne il funzionamento continuo, senza deperimento delle prestazioni, e l’integrità degli stessi.

Il sistema di generazione del “freddo” a servizio di questa sala e di quella attigua di simulazione della conservazione di derrate alimentari (prodotto fresco) è di particolare interesse: si tratta di una centrale di compressione a doppio stadio e con recupero di calore che utilizza R744 (CO2) subcritica per lo stadio di BT ed il recente R1234ze per quello di TN. Tutto “made in HiRef”.

 

Simulatore di IT Cooling

Il Laboratorio di IT Cooling è un ambiente climatico che consente di replicare differenti layout di sale server e specifiche condizioni di lavoro in temperatura e umidità.

Adatto per qualsiasi unità Close Control o per applicazioni Telecom, questo laboratorio è costituito da due sale, separate all’occorrenza da una parete isolante e rimovibile, che possono operare indipendentemente una dall’altra, ricreando due ambienti con condizioni climatiche differenti.

In alternativa, la parete centrale può essere rimossa per simulare un singolo ambiente confinato e quindi per testare piccoli refrigeratori d’acqua e pompe di calore (fino a 300 kWt).

Test di refrigeratori, pompe di calore e sistemi aria/aria

In una sala climatica di recente realizzazione vengono testati refrigeratori d’acqua e pompe di calore (sia aria/acqua che acqua/acqua) e unità aria/aria per evaporative cooling per potenze termiche fino a 2,0 MW. In questo contesto le unità possono operare in regime di Free-Cooling, simulando un “ambiente esterno” fino a -35°C.

Come tutte le altre sale, un complesso sistema di acquisizione ed elaborazione dei dati consente di dare evidenza che quanto dichiarato in sede di proposta tecnica sia effettivamente in linea con quanto si riscontra in laboratorio. Il tutto con la massima flessibilità nel ricreare differenti condizioni operative richieste dal cliente.

 

Test acustici in esterna

Grazie al decennale rapporto con il vicino Ateneo di Padova, è possibile avvalersi della collaborazione di personale accademico per la certificazione delle prestazioni acustiche. I test acustici, condotti in un’area esterna qualificata in conformità con la norma UNI EN ISO 3746, presentano risultati con tolleranze inferiori a 1.5 dBA, ben al di sotto di quanto previsto dalla norma UNI EN 14511 per macchine a ciclo inverso.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here