Geberit Group compie importanti investimenti in Italia

Il gruppo Geberit presenta per l’anno 2017 solidi risultati economici

Il gruppo Geberit presenta per l’anno 2017 solidi risultati economici: la crescita annuale nel 2017 ha raggiunto un livello del +3,5% basata fatturato di 2908.3 milioni CHF. L’Italia ha nuovamente giocato un ruolo decisivo, confermandosi tra i più importanti mercati in termini di risultati, incidendo con una percentuale del +6,9% sul fatturato complessivo.

L’Italia, oltre ad essere un’area commerciale primaria, conta su due siti produttivi strategici: uno dedicato alla produzione dei sistemi di scarico (sito di Villadose), l’altro per la ceramica sanitaria (sito di Gaeta), che rappresenta un business di essenziale importanza per Geberit.

Uno dei maggiori obiettivi perseguiti dal gruppo è stato proprio quello di rafforzare la base produttiva e la struttura commerciale in Italia, in seguito all’acquisizione del gruppo Sanitec avvenuta tre anni fa e rappresentata dal marchio Pozzi-Ginori. Un importante investimento a lungo termine che nel 2018 supererà i 10 milioni di Euro e che ha consentito il rilancio del sito produttivo di Gaeta, storica fabbrica di Pozzi-Ginori, con incrementi di produzione e positive ricadute a livello occupazionale. Insieme alla crescita di Gaeta anche quella del sito produttivo di Villadose che negli ultimi 5 anni ha interessato investimenti complessivi di 30 milioni di euro.

Oggi lo stabilimento si è dotato, grazie ad un ulteriore investimento, di un nuovo showroom e di un nuovo e moderno centro di formazione all’interno del sito produttivo per clienti, addetti ai punti vendita, architetti ed interior designer, offrendo la propria esperienza e conoscenza nel settore idrosanitario e mostrando l’innovazione tecnica e funzionale delle soluzioni integrate Geberit.

Proseguendo la strada di efficienza e potenziamento del brand, il gruppo ha inoltre deciso di seguire una strategia di semplificazione dei marchi attualmente presenti nel portafoglio ceramico, concretizzando importanti vantaggi nell’ambito del servizio al cliente, della produzione e della logistica.
Un percorso determinante nel processo di integrazione iniziato tre anni fa, che porterà a partire dall’aprile 2020 a proporre un solo marchio comune Geberit per tutta l’offerta di prodotti dentro e fuori dalla parete, arricchito di tutta l’esperienza e la conoscenza nonché dello storico know-how produttivo del mondo della ceramica.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*