Numeri record per l’eolico offshore

EolicoNei primi sei mesi del 2015, l’industria eolica offshore europea ha realizzato nuovi impianti per una capacità maggiore che in qualsiasi altro anno, grazie a diversi progetti giunta completamento e all’installazione di turbine di più grande dimensione.

In questo periodo , infatti, sono state 584 turbine le eoliche connesse alla rete; la dimensione media degli aerogeneratori è salito a 4.2MW dai 3.5MW del 2014; mentre la capacità installata ha toccato 2,342.9 MW – triplicando la capacità connessa in rete rispetto allo stesso lo stesso periodo dello scorso anno. Di conseguenza, la capacità eolica installata totale offshore in Europa ha raggiunto i 10,393.6 MW con 82 parchi eolici presenti in undici Paesi.

Kristian Rubino, Direttore Policy Officer presso la European Wind Energy Association, ha dichiarato: «Questo importante traguardo dimostra chiaramente l’importanza del ruolo che l’energia eolica può rivestire nella realizzazione degli auspicati standard di competitività, di sicurezza e di decarbonizzazione dell’UE. Per garantire lo sviluppo a lungo termine dell’industria eolica è però urgente un ammodernamento delle infrastrutture che permetta l’ottimale integrazione dell’energia eolica nel mercato elettrico europeo. E’ altrettanto importante che gli Stati membri di adempiano pienamente agli impegni sulle quote di energia rinnovabile da raggiungere entro la fine di questo decennio, e fissino in modo chiaro gli obiettivi al 2030»

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati