Sistema compatto in pompa di calore, Kit Sherpa Flex Box AS

pompa di caloreLe pompe di calore sono una tecnologia fondamentale per convertire all’elettrico il comfort domestico e sfruttare il più possibile le energie rinnovabili, anche in ambito residenziale.

Per aiutare la transizione ecologica e favorire la diffusione di questa tecnologia, i produttori sono chiamati a lavorare per rendere sempre più flessibile l’installazione delle pompe di calore nelle nuove costruzioni e, ancora di più, nelle ristrutturazioni.

In questo contesto, Olimpia Splendid (Cellatica, BS) presenta un sistema compatto in pompa di calore, che introduce nuove possibilità installative per una tecnologia brevettata particolarmente efficiente.

Il nuovo Kit Sherpa Flex Box AS

Elemento-chiave del sistema è un armadio tecnico auto-portante in acciaio zincato (o con verniciatura a polvere RAL 9016) progettato per consentire un’elevata flessibilità d’installazione: ad appoggio o a semi-incasso, all’interno così come all’esterno dell’edificio, seppur in zona protetta dalle intemperie. Nell’armadio trovano spazio:

  • una pompa di calore Sherpa Aquadue S2 E Small, disponibile in 4 taglie di potenza fino a 10 kW con gas R32;
  • un bollitore sanitario da 150 litri in acciaio inox, caratterizzato da un elevato isolamento termico (classe C);
  • un accumulo tecnico da 28 litri in acciaio inox, per garantire un funzionamento efficiente (classe C) e sicuro. In caso di installazione all’esterno, è possibile abbinare al nuovo Kit Sherpa Flex Box AS un accessorio per remotizzare il display di comando della pompa di calore (fino a 10 metri di distanza).

pompa di caloreLa tecnologia brevettata Aquadue

Il nuovo Kit Sherpa Flex Box AS è un sistema unico nel suo genere, perché offre nuove possibilità installative alla tecnologia brevettata Aquadue di Olimpia Splendid, già disponibile nelle versioni pensile e a torre. Nel polo produttivo di Cellatica (BS), l’azienda produce infatti da tempo pompe di calore polivalenti con doppio circuito frigorifero, che consentono di raffrescare in estate, riscaldare in inverno e produrre ACS fino a 75 °C in contemporanea, con la massima efficienza (fino alla A+++ in riscaldamento clima medio) e in modo autonomo, ovvero senza bisogno di caldaia né solare termico.

Si tratta di un’innovazione che migliora il comfort e incrementa ulteriormente l’efficienza in presenza di un impianto fotovoltaico: le pompe di calore con tecnologia Aquadue sono infatti dotate di un contatto che consente di aumentare l’autoconsumo dell’energia prodotta dal fotovoltaico, immagazzinandone la sovraproduzione. Questo permette di ridurre la quantità di energia elettrica da acquistare dalla rete, anche quando l’irraggiamento solare è assente.

La prima installazione a Palermo

Il nuovo sistema compatto in pompa di calore di Olimpia Splendid è già realtà all’interno di un importante progetto immobiliare della città di Palermo, che conta un centinaio di appartamenti di nuova costruzione. In un territorio in cui la diffusione delle pompe di calore tradizionali per la produzione di ACS è penalizzata dalle elevate temperature estive e nonostante la tipologia di edificio precludesse l’installazione di pannelli solari termici (diffusa in questi contesti climatici), il committente era alla ricerca di un’alternativa ai tradizionali generatori a gas metano.

La tecnologia Aquadue si è presentata come la soluzione ideale per garantire la produzione di ACS fino a 75 °C, anche in presenza delle alte temperature estive e con una maggiore efficienza, grazie al recupero di calore durante i lunghi mesi caldi. L’installazione in esterno da appoggio è stata resa possibile con il nuovo Kit Sherpa Flex Box AS, che ha rispettato sia le richieste del committente sia la tipologia di muratura dell’edificio, che escludevano installazioni ad incasso o semi-incasso.

pompa di calore

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*