Caleffi. Ventilazione meccanica controllata: aria di benessere

VMC caleffi
Unità VMC con recupero di calore per installazione orizzontale a controsoffitto

I sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata (VMC) Caleffi sono progettati per mantenere l’aria pulita e un clima perfet­to in tutti gli ambienti residenziali. Qualità, ricambio d’aria performante, risparmio energetico e as­sistenza continua pre e post vendita.

Dal 1961 Caleffi ridisegna il comfort degli ambienti in cui viviamo e lavoriamo. L’innovazione di Caleffi è da sempre al servizio del benessere e ha come obiettivo quello di migliorare la vita di ogni giorno attraverso la progettazione di sistemi idrotermosanitari.

In particolare, negli ultimi anni, l’azienda ha concentrato ricerca e investimenti sulla salubrità dell’aria e delle strutture. Oggi infat­ti non si parla più solo di riscaldamento e condizionamento, ma di clima dell’abitazione. Spesso le misure finalizzate a ridurre la dispersione termica a favore dell’ambiente comportano anche conseguenze negative, come la limitazione del ricambio natu­rale dell’aria. Vivere in un ambiente troppo chiuso, o addirittu­ra ermetico, può provocare malessere dovuto principalmente a problemi nei sistemi HVAC obsoleti, a muffe, a composti organici volatili, a inquinanti ambientali in genere e a mancanza di filtra­zione.

Come risolvere il problema? Basterebbe aprire una finestra cer­to, ma questo avrebbe un costo altissimo in termini di dispersio­ne termica, oltre ad essere in contrasto con gli interventi di recu­pero edilizio ed energetico consigliati da decenni. La migliore risposta sono i sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata Caleffi (VMC) progettati per soluzioni centralizzate e decentralizzate a servizio degli ambienti ad uso residenziale.

VMC caleffi
Unità VMC con recupero di calore per installazione verticale a parete

I sistemi VMC Caleffi:

  • garantiscono un ricambio dell’aria performante

Dimensionati per garantire almeno 0,5 vol/h di ricambio orario, i sistemi VMC permettono una corretta diluizione degli inquinan­ti e la riduzione dell’umidità in ambiente;

  • mantengono le corrette condizioni di comfort e di salubrità dell’aria ambiente

Come dettato dalla normativa europea EN 16798 che definisce 3 categorie di comfort ambientale (ottimo, buono, sufficiente) e per ognuna determina la portata d’aria di rinnovo necessaria per persona. In generale, garantire un ricambio di 0,5 vol/h si­gnifica assicurare una qualità dell’aria corrispondente al livello massimo;

  • hanno bassi consumi elettrici  

Gli efficienti motori EC brushless adattano la propria velocità di rotazione al carico in modo da garantire costanti le portate di ventilazione. La loro alta efficienza elettrica permette di conte­nere notevolmente i consumi elettrici;

• non producono correnti d’aria

Le portate elaborate dai sistemi VMC sono tali da consentire un ottimale rinnovo dell’aria ambiente nonostante siano molto ri­dotte. Le velocità dell’aria di rinnovo e di estrazione sono ridotte e tali da essere impercettibili all’utente, anche nelle condizioni di portata massima;

• sono molto silenziosi

I dispositivi di attenuazione del rumore, presenti sia sulle unità VMC sia sul sistema di distribuzione dell’aria, riducono sensi­bilmente le dispersioni acustiche dovute al movimento dell’a­ria. Particolarmente interessante ed innovativa è l’integrazio­ne di setti silenzianti all’interno del plenum di distribuzione in modo da attenuare la propagazione sonora;

• sono dotati di protezione antigelo

Durante i periodi in cui le temperature esterne sono piuttosto rigide e viene rilevato un valore di espulsione dell’aria inferiore a 5 °C (impostabile), il ventilatore di immissione riduce automa­ticamente la sua velocità al fine di evitare che lo scambiatore possa ghiacciarsi.

Sistemi VMC Caleffi: come funzionano?

L’unità VMC Caleffi effettua la ventilazione dell’ambiente, pro­muovendo la filtrazione dell’aria immessa e il recupero termico dall’aria estratta. I sistemi VMC canalizzati lavorano a doppio flusso d’aria. Il flusso di rinnovo permette di distribuire aria filtrata e pulita all’interno dei locali a maggior frequenza di occupazione (camere, soggiorni). Il flusso di aspirazione invece, permette di estrarre l’aria viziata dai locali umidi (bagni, cucine) in cui viene prodotta molta umidità.

VMC caleffi
Recuperatore decentralizzato a flussi alternati visto in sezione

L’aria viene convogliata in ambiente tra­mite canalizzazioni di opportuna taglia ed attraverso l’ausilio di plenum di distribuzione e bocchette ambiente. Il calore contenu­to nell’aria estratta viene recuperato tramite uno scambiatore di calore ad alta efficienza e ceduto all’aria di rinnovo. Un sistema di filtri, fini e grossolani, sia sulla mandata sia sulla ripresa, con­sente di trattenere il particolato presente nell’aria esterna e di preservare i componenti interni all’unità.

Flessibilità, la novità Caleffi

L’approccio Caleffi al settore dell’aria è quello della flessibilità. Meno codici prodotto che combinati tra di loro permettono di soddisfare esigenze molteplici nella costruzione dell’impianto. Una scelta voluta per semplificare le operazioni lungo tutta la vita del prodotto, dalla produzione alla distribuzione.

VMC Caleffi: i plus di prodotto

  • benessere e salubrità dell’aria
  • ricambio dell’aria performante
  • ventilatori di ultima generazione
  • interfacce di controllo innovative
  • bassi consumi elettrici
  • nessuna corrente d’aria
  • protezione antigelo integrata
  • molto silenziosi
  • made in Italy
  • assistenza pre e post vendita
Più facile il lavoro del progettista
Ing. Elia Cremona
Product Manager VMC

«La gamma VMC Caleffi facilita il lavoro del progettista grazie a efficaci logiche di funzionamento e ventilatori di ultima generazione a bordo macchina che gestiscono e mantengono stabili i flussi d’aria impostati. La regolazione avviene per mezzo di interfacce di controllo abbinabili alle unità VMC che possono essere scelte tra diverse tipologie in funzione delle esigenze: dalle più semplici alle programmabili, fino a quelle dotate di sensori in grado di misurare direttamente la qualità dell’aria e di regolare il funzionamento dell’intero sistema VMC. Inoltre, tutte le interfacce di controllo sono innovative per tipologia di comunicazione: la scelta delle onde radio semplifica l’installazione ed evita cablaggi diretti».

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*