KME: prodotti antivirali in rame per i luoghi ad alta frequentazione

rameAvviato un progetto pilota con SEA all’interno dell’aeroporto di Linate volto a valorizzare una risorsa antica e preziosa come il rame

KME, uno dei maggiori produttori al mondo di materiali in rame e leghe di rame, ha realizzato la gamma di prodotti SaCup che valorizza le proprietà antimicrobiche di questo antico e nobile materiale. I prodotti SaCup sono ideali per applicazioni nei luoghi pubblici o ad alta frequentazione – come gli aeroporti – dove il contatto con le superfici può essere fonte di contagio e di rischio per la salute.

Grazie alla collaborazione con SEA, da oggi sarà possibile frequentare l’aeroporto di Milano Linate con una sicurezza ancora maggiore: è stata infatti avviata l’implementazione della gamma SaCup su tutte le superfici a maggior contatto in ottica antimicrobica: i corrimani presenti lungo le scale, le maniglie dei carrelli porta bagagli e i sostegni nei bus interni all’aeroporto saranno tutti rivestiti in rame.

“La collaborazione di KME con SEA ha permesso di applicare la gamma SaCup in un contesto ad alta frequentazione come l’aeroporto di Milano Linate, che è stato interessato da un nuovo progetto architettonico volto ad assicurare ai passeggeri un’esperienza piacevole, innovativa e sempre più sicura”. Commenta Claudio Pinassi, CEO di KME Italy SpA. “Grazie all’utilizzo del rame sulle superfici a maggiore contatto, i passeggeri potranno muoversi con più tranquillità e tornare a vivere il tempo trascorso in aeroporto con piacere in totale sicurezza”.

La linea SaCup comprende una serie di prodotti finiti e semilavorati – che variano dai tubi ai rivestimenti in genere, incluse pellicole speciali – pensati per essere applicati in svariati settori e ambienti: dalla grande distribuzione all’ospedaliero, dai trasporti alla ristorazione, dall’arredamento al commercio e alle scuole, per citarne i principali. La gamma comprende manici dei carrelli o dei cestini della grande distribuzione, corrimani e piantane di sostegno di autobus o simili nel settore dei trasporti, aste porta flebo o strutture dei letti o dei tavolini in ambito ospedaliero, realizzati anche su misura in base alle necessità del committente.

La nuova gamma è, dunque, la concretizzazione del know-how di KME nella lavorazione del rame e la capacità di rispondere alle istanze più attuali, con un progetto che intende garantire alle persone uno stile di vita più sicuro, in termini di igiene e salute, nei luoghi protagonisti della nostra quotidianità. È nella direzione della costruzione di un futuro più sostenibile per tutti, dove l’attenzione per la protezione individuale nelle interrelazioni sociali rimarrà alta, che KME si impegna per una maggiore diffusione di questo straordinario materiale e delle sue leghe.

Il rame, infatti, grazie alle sue intrinseche proprietà, ha un effetto germicida permanente che si attua in poco tempo nei confronti di virus, batteri o funghi, quali batteri E. Coli, influenza, MRSA, Rotavirus, Salmonella, Campylobacter, Legionella e Coronavirus (compreso il SARS-CoV2).

rameL’80% delle malattie infettive sono trasmesse attraverso contatto con le superfici. La trasmissione delle infezioni è un tema centrale nell’igiene degli ospedali, ad esempio: le infezioni nosocomiali causano fino a 100.000 decessi all’anno nell’UE, e la pandemia ha focalizzato l’attenzione anche su altri luoghi pubblici, quali trasporti, scuole, palestre, supermercati. Numerosi studi hanno comprovato scientificamente che virus e batteri, incluso il SARS-CoV2, possono sopravvivere sull’acciaio inossidabile o su plastica per giorni o addirittura settimane; la sopravvivenza è stata riscontrata anche nelle zone di queste superfici con abrasioni qualora fossero state sottoposte a trattamento disinfettante.

L’Istituto di Virologia dell’Università di Pisa ha dimostrato che la carica virale del SARS-CoV2 su superfici di rame viene abbattuta del 90% in 10 minuti e neutralizzata al 100% in 60 minuti. Una proprietà che resta valida anche per le leghe di rame, dove dopo 10 minuti si registra una riduzione pari all’85% della carica e dopo 60 minuti del 100%.

I prodotti SaCup beneficiano inoltre di tutti gli ulteriori vantaggi del rame, tra cui il fatto di essere estremamente sostenibile (è un materiale riciclabile al 100%), durevole, sicuro per gli esseri umani e facile da pulire. Il rame riciclato non subisce limitazioni di utilizzo o diminuzione di valore. Inoltre, i 2/3 del quantitativo di rame prodotto dal 1900 ad oggi è ancora in uso produttivo: quasi un terzo della domanda di rame viene soddisfatta attraverso il riciclo.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here