Aria fresca e pulita nelle aule scolastiche con i sistemi VMC RDZ

VMCLe unità di ventilazione meccanica controllata RDZ permettono il recupero del calore e si rivelano congeniali per il trattamento di grandi volumi d’aria in locali di diverse dimensioni

L’attuale emergenza sanitaria ha evidenziato la necessità di avere ambienti salubri, con un costante ricambio dell’aria, per ridurre al minimo possibili occasioni di contagio da Coronavirus.

All’interno di spazi chiusi, non opportunamente ossigenati, adibiti al pubblico, è pertanto importante favorire il rinnovo dell’aria attraverso apposite tecnologie che permettano l’eliminazione degli inquinanti riducendo al minimo le dispersioni termiche.

In particolar modo, nelle scuole e, più nello specifico, nelle aule in cui bambini e ragazzi di diverse età trascorrono gran parte del loro tempo, è fondamentale avere ambienti salutari e sanificati, che preservino la qualità e la purezza dell’aria. Arieggiare gli ambienti aprendo porte e finestre è una pratica molto diffusa che oltre a generare discomfort comporta un notevole spreco di energia termica.

L’installazione di sistemi di Ventilazione Meccanica Controllata con recupero di calore (VMC) permette invece di garantire il ricambio dell’aria per purificare con continuità gli ambienti mantenendo invariata la temperatura interna, a tutto vantaggio del comfort indoor, della salute degli occupanti e del risparmio energetico.

Per soddisfare le esigenze di salubrità dell’aria e contenimento dei consumi richieste in ambito scolastico, RDZ offre un’ampia gamma di soluzioni specifiche, tra cui spiccano per performance, versatilità e affidabilità le unità VMC della serie HR.

Le unità di ventilazione meccanica controllata firmate RDZ permettono il recupero del calore e si rivelano congeniali per il trattamento di grandi volumi d’aria in locali di diverse dimensioni, dalle aule scolastiche alle sale riunioni, fino agli spazi adibiti a palestra o attività ricreative.

Disponibili in più versioni con una portata d’aria che va dai 540 m3/h nel modello HR500 ai 7.200 m3/h dell’HR 8000, le unità HR possono essere personalizzate nella componentistica, in base al contesto di applicazione, alle necessità di installazione e alle esigenze di salubrità interna degli spazi chiusi.

Configurazioni con ingombri differenti in base alla potenza scelta, recuperatore in controcorrente di alluminio con efficienza superiore all’80%, filtri F7 sulla mandata e M5 sulla ripresa dell’aria, ventilatori centrifughi EC e bypass per il free-cooling: questi sono gli elementi distintivi delle soluzioni VMC di RDZ. Numerose sono le componenti proposte dall’azienda a completamento dell’unità HR selezionata:

Pannelli di controllo Easy o Smart EB con funzionalità di accensione e spegnimento dell’unità, impostazione della velocità tra tre portate pretarate, apertura e chiusura del by-pass, protezione antigelo, rilevamento filtri sporchi e anomalia sonde temperatura. Inoltre, la versione Smart EB – completa di sonde di umidità e temperatura ambiente – permette la programmazione oraria o settimanale dell’impianto, la visualizzazione degli allarmi attivi e dello storico, il controllo automatico di eventuali batterie o resistenze di post-trattamento;

Tettuccio con quadro IP55, indispensabile qualora la macchina venga installata all’esterno;

Interfaccia ModBus per collegare l’unità a un sistema di controllo domotico;

Sonda per il monitoraggio della qualità dell’aria.

L’azienda, inoltre, offre un sistema di distribuzione dell’aria in acciaio zincato, completo di tubazioni, curve, manicotti derivazioni e accessori. Disponibile in molteplici versioni, con diametri differenti, il sistema, grazie alla modularità e all’adattabilità delle componenti, consente di configurare l’impianto a seconda delle esigenze dell’utilizzatore.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here