Riscaldamento e raffrescamento a pavimento con sistema Super D

riscaldamentoNella gamma dei sistemi radianti a pavimento specifici per gli interventi di ristrutturazione, Super D di RDZ (Sacile, PN) si contraddistingue per la compattezza dell’installazione, la rapidità di risposta alle variazioni climatiche in ambiente e la possibilità di posa su pavimentazione esistente senza demolizioni in abbinamento a massetti speciali ribassati.

Cuore del sistema è il pannello bugnato in polistirene espanso sinterizzato additivato con grafite, prodotto in conformità alla normativa UNI EN 13163 e stampato in idrorepellenza a celle chiuse.

L’elevata resistenza meccanica (≥ 500 kPa) e i pratici incastri sui quattro lati ne consentono una posa a regola d’arte, semplice e affidabile, mentre la superficie superiore, sagomata con rialzi di 16 mm, favorisce l’agevole alloggiamento del tubo in polibutilene Ø 12×1.3 mm.

Il sistema, disponibile in un’ampia gamma di spessori per rispondere a diverse esigenze progettuali, nella versione con pannello da 10 mm rappresenta la soluzione ideale per la climatizzazione a pavimento degli edifici oggetto di restauro o riqualificazione energetica.

Grazie al ridottissimo spessore della lastra bugnata, all’eccellente potere isolante della grafite e all’abbinamento con massetti di soli 10 mm che garantiscono adeguata resistenza meccanica, permette infatti di beneficiare di tutti i vantaggi di un sistema radiante a pavimento tradizionale, con un ingombro estremamente contenuto (3,5 cm esclusa pavimentazione) e una velocità di messa a regime quattro volte superiore.

La grande versatilità e le elevate performance lo rendono inoltre adatto sia all’installazione nel settore residenziale che terziario dove assicura massimo comfort abitativo ed elevato risparmio energetico in ogni stagione.

Il sistema si completa con la fascia perimetrale mod. Slim 9 per l’assorbimento delle dilatazioni del pavimento e per l’isolamento acustico delle pareti e con i collettori in tecnopolimero mod. RDZ Top Composit per la distribuzione del fluido termovettore.

Questi sono provvisti di regolatori e misuratori di portata per singolo circuito, termometri digitali a cristalli liquidi su andata e ritorno, valvole di intercettazione predisposte per la testina elettrotermica, detentori micrometrici con individuazione dei locali, gruppi terminali di sfiato, carico e scarico impianto, raccordi per la tubazione PBØ 12×1.3 mm e staffe disassate per inserimento nell’armadietto di contenimento Slim (solo 8 cm di profondità).

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*