Nuovi recuperatori di calore termodinamici ad inverter

Aermec (Bevilacqua, VR) presenta al mercato la nuova gamma di recuperatori di calore termodinamici serie RTD per il trattamento dell’aria primaria in edifici del settore terziario/commerciale.

RTD è disponibile in 6 taglie ad installazione orizzontale da interno per un range di portate d’aria da 1100 mc/h a 3200 mc/h con pressione statica utile fino a 580 Pa.

RTD recupera il calore dall’aria espulsa per via termodinamica attraverso il circuito frigorifero reversibile di cui è dotato. Il circuito termodinamico è stato progettato per ottimizzare lo scambio termico tra aria espulsa ed aria di rinnovo ed è equipaggiato con compressore ad inverter ad alta efficienza energetica e bassa emissione sonora; l’utilizzo della valvola elettronica rende il funzionamento di RTD versatile ed affidabile. La massima attenzione all’efficienza energetica ha portato all’introduzione di ventilatori plug-fan EC inverter di ultima generazione; a questo si aggiunge l’assenza delle perdite di carico che sono tipiche dei recuperatori statici.

Le logiche di controllo rendono RTD particolarmente versatile nell’applicazione: il controllo della temperatura in mandata a punto fisso permette di servire i diversi locali in condizioni neutre; la possibilità di controllare la portata dell’aria anche sulla base della indoor air quality permette di conseguire notevoli risparmi energetici ed economici.

La qualità dell’aria di rinnovo è assicurata anche dalla presenza di filtri M5 in mandata (F7 opzionali).

Agevole sarà la manutenzione ordinaria e straordinaria grazie al facile accesso laterale ai diversi componenti.

RTD è gestibile dai più diffusi ed evoluti sistemi di controllo e gestione (ethernet integrata di serie con protocollo Modbus TCP/IP o tramite web server http.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here