Contributi per il risanamento energetico dei condomini

Anche nel 2019 la Provincia autonoma di Bolzano concede contributi fino al 70% per il risanamento energetico dei condomini.

Dal 1° gennaio 2019, infatti, è nuovamente possibile inoltrare all’Ufficio risparmio energetico dell’Agenzia provinciale per l’ambiente richiesta di contributo per l’efficientamento energetico degli edifici. Il contributo può ammontare fino al 70% delle spese ammissibili. Con i lavori l’edificio dovrà passare ad almeno la classe energetica CasaClima C (richiede meno di 70 kWh per metro quadro l’anno) o CasaClima R. Tali incentivi valgono per gli interventi di risanamento energetico eseguiti in condomini con almeno cinque unità immobiliari di proprietà esclusivamente di persone fisiche, pubbliche amministrazioni ed enti senza scopo di lucro che non svolgono attività economica.

«Sui circa 60.000 edifici che in Alto Adige necessitano di un efficientamento energetico il fabbisogno maggiore di risanamento interessa i condomini. Con i contributi fino al 70% e la riduzione dei tempi riferiti alla detrazione fiscale abbiamo creato un particolare incentivo verso il risanamento energetico dei condomini rendendolo interessante dal punto di vista economico per gli inquilini», afferma l’assessore provinciale competente Richard Theiner.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here