Sistema aria/aria DataBatic per il condizionamento di Data Center e sale server

aria/ariaLe unità della gamma DataBatic di HiRef, azienda del Gruppo Galletti (Bentivoglio, BO), sono sistemi aria/aria per il condizionamento di Data Center e sale server che possono sfruttare il Free-Cooling anche a latitudini “più calde”.

La combinazione del sistema di raffreddamento adiabatico con lo scambiatore aria/aria a flussi incrociati permette infatti di estendere il Free-Cooling indiretto aria/aria a un maggior numero di ore all’anno e a più zone climatiche. La diminuzione (e in alcuni casi l’annullamento) del funzionamento meccanico con compressori accesi porta dunque a un duplice beneficio: da una parte la riduzione dei costi di gestione per maggiore efficienza energetica annuale (PUE ridotti), dall’altra la riduzione dei costi di implementazione grazie alle minori potenze elettriche installate.

Le unità DataBatic sono dotate della tecnologia Adiabatic Cooling, basata sull’utilizzo di ugelli che nebulizzano acqua sul flusso d’aria che proviene dall’esterno. L’acqua, evaporando, raffredda l’aria per effetto adiabatico che quindi attraversa lo scambiatore a flussi incrociati a una temperatura prossima alla temperatura di bulbo umido, estendendo il periodo di tempo per cui è possibile sfruttare il Free-Cooling.

In ottica di riduzione dei costi di esercizio, entrambi i flussi d’aria sono ottenuti con ventilazione elettronica EC, i ventilatori sono del tipo “sostituibili a caldo” per velocizzare le operazioni di manutenzione, l’eventuale circuito frigorifero addizionale è caratterizzato da compressori di tipo BLDC, le pompe di circolazione sono di tipo elettronico e il sistema idraulico è governato da una logica di risparmio acqua e “legionella-free”.

Le unità DataBatic sono installabili sia sul tetto che sul lato di un Data Center.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

[recaptcha]
Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here