Pompa di calore canalizzabile

Air Inverter CN è la pompa di calore aria-acqua canalizzabile per riscaldamento, condizionamento e produzione di acqua calda sanitaria di Rossato Group (Sermoneta, LT), progettata per installazione all’interno (seminterrato, centrale termica, ecc.)

Grazie alla chiocciola, cioè la parte che racchiude il ventilatore, la pompa di calore è già predisposta per la canalizzazione senza necessità di accessori o particolari oneri per l’installatore.

L’installazione all’interno è molto apprezzata per questioni estetiche, nei casi in cui è preferibile o necessario evitare la presenza di unità all’esterno, ad esempio in centri storici o in zone sotto vincolo architettonico o paesaggistico. Questo tipo di installazione, inoltre, migliora il COP della pompa di calore, poiché l’aria viene prelevata da locali chiusi ed è quindi più calda rispetto all’aria esterna. Air Inverter garantisce prestazioni stagionali particolarmente elevate, sia in caldo che in freddo.

Le unità sono equipaggiate con compressore ad inverter in grado di modulare la potenza termica e frigorifera in modo continuo dal 40% al 100%. Questo permette di regolare istante per istante la potenza erogata alla richiesta dell’impianto, raggiungendo efficienze molto elevate, soprattutto nelle situazioni di parzializzazione del carico che coincidono con il maggior tempo di funzionamento.

Tutti i modelli Air Inverter CN sono dotati di ventilatori DC inverter di tipo plug-fan a pale rovesce ottimizzate per ridurre al minimo le emissioni sonore e contemporaneamente aumentare l’efficienza energetica, pur mantenendo la prevalenza necessaria alla canalizzazione dell’unità.

I circolatori ad alta efficienza di serie consentono di raggiungere elevate prestazioni energetiche stagionali. L’utilizzo del circolatore EC consente di scegliere la curva di funzionamento ottimale in funzione del fabbisogno e delle perdite di carico dell’impianto e permette di superare in autonomia i tradizionali limiti di funzionamento.

Il controllo elettronico permette di produrre l’energia nella quantità necessaria e nel modo più efficiente possibile in funzione delle condizioni esterne e del fabbisogno dell’edificio. Agisce sulla portata anche per consentire il funzionamento fuori dai limiti, in condizioni in cui le unità di vecchia concezione andrebbero in blocco.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here