Nuovo modulo di contabilizzazione diretta

Conter R è il modulo di contabilizzazione diretta progettato da Comparato Nello (Cairo Montenotte, SV) per le ristrutturazioni di appartamenti negli edifici dotati d’impianto centralizzato e contabilizzazione del calore mediante ripartitori.

L’esperienza maturata “sul campo” a contatto con gli operatori del settore, siano essi progettisti, installatori o rivenditori consente all’azienda di captare con anticipo le esigenze del mercato e sviluppare prodotti in grado di soddisfarle.

Per gli edifici esistenti con impianto di riscaldamento centralizzato, il DL 102/2014 ha reso obbligatoria la misurazione individuale del calore mediante contabilizzazione diretta o, nel caso non tecnicamente possibile e/o economicamente conveniente, mediante contabilizzazione indiretta.

Nello specifico, per gli edifici dotati di distribuzione verticale a colonne montanti, l’utilizzo dei cosiddetti ripartitori sui radiatori – contabilizzazione indiretta – è una scelta obbligata. In pratica il ripartitore, che deve essere installato a contatto con il radiatore, calcola un certo numero di unità di ripartizione che, pur non rappresentando il consumo reale dell’appartamento, vengono utilizzate per la ripartizione delle spese come indicato dalla norma UNI 10200.

Sotto queste premesse, nel momento in cui sia necessario ristrutturare uno o più appartamenti necessitando di passare da impianto a radiatori ad impianto a pannelli radianti usufruendo degli incentivi oggi molto generosi, la contabilizzazione indiretta mediante i ripartitori non è più tecnicamente applicabile.

E’ proprio in questo contesto che il nuovo modulo Conter R offre una soluzione intelligente: una o più unità Conter R (in funzione della dimensione e del carico termico dell’unità abitativa) si collega all’impianto di distribuzione in sostituzione di altrettanti radiatori e consente di:

– contabilizzare in modo diretto l’energia realmente prelevata dalla rete centralizzata grazie al contatore di calore presente al suo interno;

– separare l’impianto dell’unità abitativa dall’impianto centralizzato, mediante scambiatore a piastre, in modo da preservarlo dalle impurità;

– regolare la temperatura di mandata all’impianto a pannelli radianti grazie alla valvola di modulazione Sintesi ed alla centralina elettronica di gestione.

Il contatore di calore, dotato d’interfaccia di comunicazione Wireless M-Bus, garantisce la compatibilità con i sistemi di raccolta dati Walk-By già utilizzati per i ripartitori esistenti.

Conter R è disponibile con installazione ad incasso, in sostituzione del/i radiatore/i, con o senza collettore di distribuzione. Entrambe le soluzioni includono filtro, vaso di espansione, manometro, valvola di sicurezza, valvola per il carico manuale, circolatore e termostato di sicurezza.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here