L’approccio professional di Baxi

Baxi, azienda con oltre novant’anni di storia, ha nel proprio portfolio una gamma completa di prodotti per rispondere a tutte le esigenze di comfort sia per la climatizzazione invernale che quella estiva. Oltre a servire il mercato domestico, i suoi prodotti sono esportati in oltre 50 Paesi. Ruggero Tessarolo, Engineering Team Manager di Baxi, illustra nel dettaglio quali sono i servizi che l’azienda offre al progettista.

 

Quali strumenti di supporto pre vendita avete predisposto?

Riccardo Tessarolo

«Prima di esporre quali strumenti Baxi ha sviluppato per i progettisti è d’obbligo una premessa fondamentale: l’azienda, che nel suo DNA ha da sempre la progettazione e la produzione di caldaie, nel  corso degli ultimi anni ha consolidato la propria offerta anche in termini di sistemi per soluzioni impiantistiche centralizzate, commerciali ed industriali, per soddisfare ogni esigenza di riscaldamento, raffrescamento e produzione ACS sia in caso di riqualificazione del patrimonio esistente che per le nuove costruzioni. Parallelamente all’evoluzione di prodotto, l’azienda ha sviluppato una serie di tools e servizi PROFESSIONAL dedicati al progettista per supportarlo e  agevolarlo nel suo lavoro quotidiano.

Uno degli strumenti che mettiamo a disposizione sul sito ufficiale www.baxi.it, nella sezione dedicata del menù Baxi per professionisti, è il servizio di preventivazione on line. Grazie a questo sistema il progettista è in grado di creare in totale autonomia il preventivo, scegliere l’impianto più idoneo a ogni tipo di esigenza o avere a disposizione la lista dei materiali necessari per la realizzazione dell’impianto effettuando la selezione di una configurazione oppure di uno schema idraulico o attraverso un questionario. On line sono già caricate 300 “configurazioni tipo” di preventivo. Il progettista potrà salvare il preventivo, personalizzarlo e creare così un archivio storico, immediatamente consultabile, che contiene codici, quantità, accessori, disegni tecnici e schemi d’impianto.

Una ricca manualistica cartacea con ampie sezioni di caratteristiche tecniche/dati uso capitolato/schemi/grafici, inoltre, sono di supporto durante le fasi di progettazione.

Questi manuali sono disponibili anche in versione digital, fruibili su smartphone o tablet, scaricando gratuitamente l’app Baxi On the go che consente la consultazione in pdf dei materiali. Utile per ricevere aggiornamenti in tempo reale, l’app permette al professionista di scaricare in qualunque momento i documenti, condividere le informazioni inviandole tramite mail o sms.

Inoltre, nella fase di progettazione preliminare dell’impianto, il professionista può contare sull’Engineering Support: un team di ingegneri Baxi specializzati e dedicati con l’obiettivo di effettuare un completo e puntuale studio ingegneristico che consenta di sviluppare e dimensionare correttamente la centrale termica».

Il progettista può creare il preventivo, scegliere l’impianto più idoneo o avere a disposizione la lista dei materiali necessari per realizzarlo effettuando la selezione di una configurazione oppure di uno schema idraulico o attraverso un questionario.

Quali software di calcolo e applicazioni per il dimensionamento dei sistemi sono stati recentemente rilasciati?

«In collaborazione con Edilclima, Baxi ha caricato i dati di tutti i suoi prodotti per consentire al software di calcolo di elaborare un’analisi completa delle prestazioni energetiche degli edifici in conformità alle Normative Tecniche in vigore».

Disponete di schemi tecnici, disegni e librerie BIM?

«Certamente, Baxi ha investito anche sulle tecnologie BIM concretizzando così una visione che fa dell’impianto un elemento fortemente connesso con il sistema edificio. Sul nostro sito alla voce Progettazione BIM della sezione Baxi per professionisti è possibile collegarsi alla piattaforma bimobject.com sulla quale sono presenti i prodotti Baxi, nello specifico le caldaie ad alta potenza per applicazioni commerciali. Il progetto, iniziato nei primi mesi del 2017, ha già dato importanti risultati: infatti, sono stati raggiunti circa 2.000 contatti, collezionando quasi 3.000 download (concentrati soprattutto nel Nord Italia) e oltre 4.000 visualizzazioni totali. I prodotti inseriti in questa libreria portano con sé non solo informazioni dimensionali ma anche qualitative con dati utili per i termotecnici. I progettisti hanno, quindi, a disposizione uno strumento potente per ottimizzare le fasi di progettazione, “un contenitore di informazioni” dell’edificio che offre straordinari vantaggi competitivi: più efficienza e produttività, meno errori, meno costi, maggiore interoperabilità, massima condivisione delle informazioni, un controllo più puntuale e coerente del progetto.

A breve sarà inoltre disponibile un microsito dedicato alle Soluzioni Impiantistiche in cui lo studio di progettazione potrà consultare e scaricare i file in dwg e in pdf di circa 300 schemi impianto sia idraulici che elettrici per applicazioni residenziali e commerciali redatti dall’Engineering Team di Baxi».

I prodotti Baxi inseriti nella libreria BIM portano con sé non solo informazioni dimensionali ma anche qualitative: la rappresentazione grafica è arricchita da tutte le specifiche del prodotto visualizzato per agevolare il termotecnico nelle fasi di progettazione.

Quali sono i vostri programmi in merito a seminari e corsi di aggiornamento?

«Punto fondamentale e strategico per Baxi è offrire ai professionisti costanti aggiornamenti sia tecnici che normativi con sessioni formative dedicate che consentano loro il mantenimento della loro professionalità ad alti livelli. Per questo nel corso del 2017 Baxi ha organizzato a Roma, Spoleto e Genova dei seminari tecnici dedicati ai professionisti, gli Obiettivo Professional, in cui sono intervenuti relatori di spicco, tra cui ricercatori Enea ed esponenti dell’ATI, per approfondire le tematiche relative all’impiantistica e le novità legislative. Nell’ultima tappa si è affrontato anche il tema della riqualificazione energetica (in esercizio e di progetto) e di remote monitoring. Il valore altamente formativo degli eventi ha permesso che tutti gli Obiettivo Professional fossero accreditati presso Ordini e Collegi con il riconoscimento di CFP ai partecipanti.

Oltre ai seminari tecnici Baxi ha un programma formativo dedicato che si svolge presso il Training Center Baxi L@B».

Quali ulteriori servizi (ad esempio, sopralluogo e consulenza in cantiere, piani di manutenzione, etc.) siete in grado di offrire?

«Oltre a quanto già descritto, Baxi offre il servizio Check-up Energia, ossia viene offerto al progettista un supporto nell’analisi tecnica dello stato di fatto della centrale termica, ponendo particolare attenzione all’efficienza energetica e alla conformità normativa. Con questo servizio vengono individuate le inefficienze dell’impianto attuale, analizzati i consumi energetici e vengono valutate soluzioni alternative in grado di ridurre significativamente i costi d’esercizio. A richiesta, possono essere fornite anche analisi sul tempo di ritorno della nuova soluzione proposta per l’efficientamento energetico dell’edificio, in modo da valutare consapevolmente la soluzione economica più indicata.

Un ulteriore servizio messo a disposizione degli studi di progettazione è l’Expert on Demand, ossia una linea telefonica dedicata creata per fornire una consulenza che spazia dalla richiesta di preventivi a domande tecniche di varie tipo, oltre a fornire informazioni sul centro assistenza Professional e sui nuovi corsi di formazione».

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – Riscaldamento Climatizzazione Idronica © 2017 Tutti i diritti riservati