Operatori di tutto il mondo its, unitevi!

Thermo EvolutionI prodotti per il riscaldamento degli ambienti e per la produzione di acqua calda sanitaria sono al centro della normativa che diventerà obbligatoria, in tutti paesi europei, il prossimo 26 settembre. Quattro i regolamenti, 811/2013/Ue e 812/2013/Ue relativi all’etichettatura energetica e 813/2013/Ue e 814/2013/Ue per la progettazione ecocompatibile, che andranno a disciplinare tutti i nuovi prodotti immessi sul mercato europeo. Dall’obbligo di accompagnare ciascun prodotto con una nuova etichetta energetica, che riporti in modo chiaro le caratteristiche di efficienza stagionale, la potenza sonora e altri parametri di confronto, all’introduzione di specifiche di progettazione ecocompatibile dei prodotti con requisiti prestazionali più restrittivi, necessari per avere la marcatura CE e poterli distribuire liberamente nell’ambito europeo, e per finire un’altra etichetta “di insieme” in grado di classificare anche un sistema realizzato dall’integrazione di uno o più apparecchi con dispositivi di controllo della temperatura e dispositivi solari.

Cambiamento importante nella termoidraulica

Il mondo della termoidraulica si trova quindi di fronte ad un cambiamento importante. Le nuove regole portano benefici al mercato interno dell’efficienza energetica, al cittadino perché riducono la bolletta, alla termoidraulica per una maggiore diffusione di tecnologie ad elevate prestazioni, quali caldaie a condensazione, pompe di calore e soluzioni ibride. Si avvicinano inoltre gli obiettivi europei del 20-20-20. In questo contesto, ANGAISA (Associazione Nazionale Commercianti articoli idrosanitari, climatizzazione, pavimenti, rivestimenti ed arredobagno), ASSISTAL (Associazione Nazionale Costruttori di Impianti e dei Servizi di Efficienza Energetica, ESCo e Facility Management), ASSOTERMICA (Associazione produttori apparecchi e componenti per impianti termici) assieme a MCE – Mostra Convegno Expocomfort hanno deciso di fare sistema per lanciare un’iniziativa congiunta e guidare gli operatori in questo importante passaggio. L’niziativa, denominata Thermo Evolution, ha ottenuto il riconoscimento di ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, da sempre in prima linea nel promuovere una cultura dell’efficienza energetica. “Thermo Evolution: da nuove regole a nuove opportunità”, propone un programma di attività articolato sue due livelli: uno più generale, a carattere informativo, con un tour di quattro workshop di mezza giornata a Milano, Padova, Roma, Bari e chiudersi a MCE. Il secondo livello a carattere tecnico, propone corsi di formazione organizzati dalle singole Associazioni su tutto il territorio.

www.angaisa.it.

www.assistal.it.

www.assotermica.it.

 

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati