La condensazione secondo Hermann Saunier Duval

?????????????????????????Hermann Saunier Duval si caratterizza per una capacità produttiva annuale di 300.000 soluzioni tra caldaie, impianti solari e pompe di calore. Forte di una tecnologia comprovata frutto del lavoro di 600 tecnici ingegneri impegnati nel centro ricerca e sviluppo di Nantes, Hermann Saunier Duval fornisce soluzioni efficienti e servizi concreti, adeguati ai nuovi sviluppi e alle tendenze di mercato. Orientata all’innovazione, l’azienda propone prodotti sempre più avanzati, sensibili alla sostenibilità aziendale e all’impegno etico.

Già da anni impegnata nello sviluppo della tecnologia a condensazione, l’azienda si presenterà da settembre con un portfolio prodotti rinnovato, in linea con le nuove Direttive Europee che imporranno requisiti minimi di efficienza e limiti di emissioni per apparecchi per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria. Da settembre 2015, infatti, i prodotti che non rispetteranno i nuovi requisiti, come le caldaie a tiraggio forzato, non potranno più essere prodotte. Inoltre, ogni prodotto e sistema per il riscaldamento e produzione di acqua calda dovrà essere dotato di etichettatura energetica che indichi chiaramente la classe di efficienza.

L’applicazione delle nuove regole è ancora in una fase di transizione che durerà fino al 26 settembre 2015, giorno in cui entreranno effettivamente in vigore. Fino ad allora, né i costruttori né i rivenditori o gli installatori dovranno attenersi alle nuove disposizioni relative all’ecodesign o all’etichettatura. Da questa data in poi, solo i prodotti che rispetteranno i nuovi requisiti potranno essere venduti sul mercato.

«In Italia – afferma Stefano Negri, direttore Marketing Vaillant Group Italia – questo comporterà una vera e propria rivoluzione. Si stima, infatti, (fonte Assotermica) che sul territorio nazionale vi sia un parco caldaie di oltre 19 milioni di unità installate e che delle circa 850.000 vendute annualmente, poco meno del 30% sia a condensazione. Dati che confermano che l’entrata in vigore della normativa ErP, Ecodesign e ELD porterà enormi cambiamenti. Hermann Saunier Duval ha voluto anticipare i tempi presentandosi sul mercato con tecnologie già conformi, come ad esempio DuoTwin Condensing e HelioTwin Condensing».

Nel 2015 l’azienda ha, inoltre, avviato una strategia di comunicazione molto forte “Shift CondenSI”, focalizzata a formare e informare installatori, rivenditori e consumatore finale sui vantaggi e le caratteristiche della tecnologia a condensazione.

 

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati