Tecnocasa Climatizzazione sbarca in USA

Tecnocasa Climatizzazione ha ottenuto la certificazione cCSAus per commercializzare il proprio AWS Yoshi sul mercato Nord-americano. Ora, grazie ad un accordo già perfezionato con il distributore statunitense delle GHP Aisin Intellichoice Energy –ICE- di Las Vegas, anche nel mercato americano sarà possibile applicare le pompe di calore a gas con motore Toyota agli impianti idronici.

La certificazione cCSAus, pur imponendo paramentri molto stringenti, è assolutamente volontaria. È quindi stato un preciso volere dell’azienda creare una versione del proprio modulo idronico che rispecchiasse i criteri di sicurezza richiesti dall’ente certificatore americano. Questo per evitare all’utente finale una lunga trafila di accertamenti sull’apparecchio che deve essere installato in un complesso impianto di climatizzazione con evidente risparmio di tempo. La versione americana dell’AWS Yoshi non è dotata di pompa e prevede l’alimentazione elettrica AC 24V di classe 2, sia per l’apparecchiatura che per il quadro elettrico che la correda. A conferma della meticolosità richiesta dall’ente certificatore CSA (le lette “c” ed “us” prima e dopo la sigla certificativa stanno appunto per Canada e United States, rispettivamente) basti ricordare che sono previste ben 4 visite ispettive ogni anno, senza alcun preavviso, presso la sede Tecnocasa di Loreto (An) dove avviene la produzione delle macchine.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati