Ospedali Toscana, terzo nato di concept innovativo

osp luccaIl nuovissimo ospedale San Luca di Lucca fa parte di una complessa operazione di project financing, che ha già portato all’attivazione degli ospedali di Pistoia e Prato. Si tratta di progetti realizzati secondo un unico concept architettonico, sanitario e costruttivo, ottimizzato anche dal punto di vista impiantistico. Anche negli ambienti più critici è stata prestata la massima attenzione a coniugare il comfort di pazienti e personale con le esigenze igienico-sanitarie e gli aspetti di economia gestionale. È il caso, ad esempio, delle sale operatorie e del reparto di cure intensive, dotati di proprie unità di condizionamento che permettono di variare le condizioni microclimatiche a seconda dell’attività da svolgere, equipaggiate con un sistema di deumidificazione con rotori essiccanti di tipo lavabile, resistenti ad alte temperature, che vengono rigenerati tramite il calore recuperato dai cogeneratori presenti nella centrale energetica. Qualità microclimatica e massima asepsi sono garantite dai diffusori dell’aria a plafone filtrante con flusso laminare. (Giuseppe La Franca).

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati