In 7 mesi produce l’energia che consuma in 1 anno

Il Bullitt Center a Seattle è uno dei più evoluti edifici statunitensi dal punto di vista della sostenibilità ed è il primo fabbricato commerciale a raggiungere gli obiettivi rigorosi del Living Building Challenge, il più ambizioso benchmark per l’eco-compatibilità ambientale nelle costruzioni. Si tratta di un edificio per uffici alto 6 piani completamente Net Zero Energy, grazie al ricorso intensivo allo sfruttamento delle energie rinnovabili locali. L’aspetto architettonicamente più rilevante è la copertura aggettante, sostenuta da una struttura portante in acciaio e alluminio, che si configura come un vero e proprio campo solare fotovoltaico urbano. I 570 pannelli di ultima generazione presentano ciascuno una capacità nominale complessiva di picco pari a 242 kW, con una produzione annua stimata di 230.000 kWh. A questa potenzialità si sommano tecnologie geotermiche per la climatizzazione e quelle per la riduzione dei consumi d’acqua, basate sulla raccolta delle precipitazioni e sull’impiego di sistemi di filtrazione biologici, che permettono un contenimento del prelievo pari all’80% rispetto a un edificio equivalente.

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati