Antivibranti per macchine

Gli antivibranti Gummimetall della serie Triflex/1, proposti da Pantecnica (Rho, MI), e prodotti in regime di controllo qualità secondo ISO- EN 9001, rispondono alle specifiche esigenze connesse all’isolamento delle vibrazioni meccaniche generate da macchine ad asse rotante. Le parti in elastomero sono interposte, con fissaggio meccanico e non per vulcanizzazione, tra una calotta superiore in acciaio pressofuso ed una flangia troncoconica inferiore, anch’essa in acciaio pressofuso. La calotta superiore è sagomata in modo da proteggere gli elementi elastici da spruzzi di olio e da urti e reca un foro centrale per il fissaggio alla macchina. La flangia inferiore, fissabile al piano portante attraverso due fori, ha una sovrastruttura troncoconica che consente la disposizione a tetto degli elementi in gomma, i quali realizzano deflessioni verticali relativamente alte in conseguenza del cedimento combinato a compressione/taglio. A tale cedimento corrisponde un elevato grado di isolamento che determina l’abbassamento della frequenza naturale. A titolo indicativo, nella sospensione di macchine con asse rotante a 1500 giri/min si possono ottenere gradi di isolamento fino al 95%. Gli antivibranti prodotti con elastomeri di varie durezze, soddisfano condizioni di carico singolo fino a 2.000 kg.

Contatto diretto

flaviafatigati@pantecnica.it

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati