VIDEO CORSO ONLINE

Come progettare gli impianti complessi

Il corso di aggiornamento online “L’impiantistica negli edifici complessi” di Tecniche Nuove ha l’obiettivo di fornire gli strumenti essenziali di progettazione di impianti caratterizzati da funzionalità complesse, che non siano quindi ed esclusivamente finalizzati al controllo delle temperatura ed umidità dell’aria interna ed ad un corretto tasso di ricambio finalizzato al comfort degli occupanti. Il corso passa quindi in rassegna gli elementari concetti di filtrazione dell’aria, di contenimento degli inquinati e dei patogeni, di sicurezza e affidabilità del servizio. Vengono nel dettaglio analizzate le soluzioni impiantistiche di base per laboratori di ricerca, sale operatorie, centri di elaborazione dati e musei.
 Il corso si rivolge elettivamente a giovani professionisti che vogliano allargare il proprio campo d’interesse professionale. La significativa complessità funzionale, l’elevata incidenza economica e le forti ripercussioni che tali impianti dimostrano sul disegno funzionale degli spazi fanno di questo corso un utile strumento di preparazione anche per architetti coordinatori di progetto e responsabili del procedimento da parte della committenza, sia privata ma molto più spesso pubblica. Infine il corso può rivelarsi un utile strumento di completamento della preparazione di studenti d’ingegneria ed architettura.
La struttura del corso
Il corso è strutturato in moduli didattici omogenei che permetteranno all’utilizzatore di apprendere progressivamente la materia e di cimentarsi con esercizi svolti. Le video lezioni sono accompagnate da una dispensa che ripropone in dettaglio ogni argomento presentato dal docente e che si presenta arricchita di alcuni approfondimenti e di schemi grafici d’impianto. Il videocorso è inoltre arricchito da documentari in cui il docente illustra sul campo esempi d’impianto effettivamente realizzati, permettendo quindi una comprensione ed una memorizzazione dei concetti molto efficace. Ogni modulo si conclude con una scheda di autovalutazione costituita da una serie di domande a risposta multipla.
L’attestato di partecipazione viene rilasciato alla conclusione del percorso formativo e al superamento dei test di apprendimento.

 

Introduzione e concetti generali
Il primo modulo didattico è costituito dall’introduzione del corso e dei concetti fondamentali:
  • Filtrazione dell’aria e de/umidificazione.
  • Case history: Ospedale di Camposampiero – nuova piastra servizi.
  • De/pressurizzazione di un locale.
  • Ridondanza dei presidi tecnologici.
  • Emergenza e dispositivi di sicurezza di tipo attivo e passivo.
  • Case history: Ospedale di Camposampiero – locali tecnici di copertura.
Impiantistica per laboratori
Il secondo modulo didattico esegue una panoramica delle più comuni esigenze di laboratorio:
  • Classificazione BSL.
  • Rischio biologico.
  • Rischio radiologico.
  • Rischio gas.
  • Tecniche di ventilazione.
  • Tecniche di riscaldamento.
  • Tecniche di condizionamento.
  • Controllo della de/pressurizzazione.
  • Filtrazione dell’aria.
  • Controllo degli inquinanti.
  • Esempio di progettazione di un laboratorio BSL 3.
  • Case history: Ospedale di Camposampiero – laboratori di anatomia patologica.
Impiantistica per sale operatorie
Nel terzo modulo didattico si presentano le nozioni di base per procedere alla progettazione di una sala operatoria:
  • Obiettivi e normative.
  • Asepsi e pulizia.
  • Efficienza energetica.
  • Classificazione ISO e tipologia di flusso.
  • Aria esterna e ricircolo dell’aria.
  • Affidabilità, evacuazione gas anestetico, clima acustico.
  • Case history: Ospedale di Camposampiero – reparto operatorio.
Impiantistica per CED
Il quarto modulo didattico analizza le nozioni di base per la progettazione di un centro di calcolo, con particolare attenzione alla continuità di funzionamento e al risparmio energetico:
  • Panoramica delle più comuni esigenze per sale CED.
  • Architetture impiantistiche tipo.
  • Sicurezza e ridondanza.
Impiantistica nel campo museale
Il quinto e ultimo modulo didattico si occupa delle nozioni di base per la progettazione di un polo museale, con particolare attenzione alla conservazione delle opere e alla loro sicurezza:
  • Normativa di riferimento e situazioni di vincolo architettonico.
  • Architetture impiantistiche tipo.
  • Esempio di calcolo.

IL DOCENTE
Simone Cappelletti è team leader in STEAM, società d’ingegneria operante nel campo della progettazione civile. Si occupa di progettazione meccanica e ingegneria della sicurezza nell’ambito di diversi settori, soprattutto ospedaliero e luoghi di pubblico spettacolo, curando in particolare l’impiantistica e le problematiche relative agli aspetti della sicurezza e antincendio.

Info :  02 39090440 – infocorsi@tecnichenuove.com – www.tecnichenuove.com
Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati