Satelliti d’utenza

Nelle situazioni in cui si preferisce produrre l’acqua calda sanitaria localmente presso ogni unità abitativa una soluzione è rappresentata dai satelliti di utenza GE556 di Giacomini (San Maurizio d’Opaglio, NO). Le versioni a produzione istantanea sono dotate di uno scambiatore di calore integrato e sono in grado di produrre acqua calda sanitaria al verificarsi della richiesta; un miscelatore termostatico permette poi di impostare la temperatura desiderata per l’invio al circuito di distribuzione. In opzione, è possibile anche disporre di un ingresso per acqua preriscaldata. Le versioni a produzione differita gestiscono un bollitore a serpentina che può essere interno o esterno al gruppo; la produzione di acqua calda sanitaria è comandata dalle condizioni del bollitore ed è svincolata temporalmente dal momento della richiesta.

Alle funzioni offerte dai satelliti standard si aggiunge la possibilità di utilizzare acqua preriscaldata proveniente dall’impianto solare termico centralizzato. In questo modo, si può sfruttare un apporto gratuito di energia nella produzione di acqua calda sanitaria, limitando il prelievo di energia termica dal circuito di riscaldamento alla sola integrazione necessaria

E’ possibile la centralizzazione e remotizzazione dei dati di consumo rilevati mediante M-Bus.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati