Regolazione dinamica

La regolazione dinamica si basa sulla regolazione della portata nella colonna. A questo scopo si imposta la pressione differenziale sul regolatore della pressione differenziale al minimo richiesto (eventualmente in combinazione con la preregolazione delle valvole di bilanciamento). Il vantaggio di questo metodo consiste nel dover regolare ogni colonna una sola volta, riducendo al minimo il dispendio di energie e di tempo. Una volta impostata la portata corrispondente, il regolatore della pressione differenziale mantiene la portata costante e si può proseguire con la regolazione delle altre colonne.

Il nuovo strumento di misurazione OV-DMPC con interfaccia USB di Oventrop (Calderara di Reno, BO) può essere utilizzato per una regolazione semplificata, determinando  la pressione differenziale tramite un trasformatore di misurazione compatibile con USB e determina il valore della portata nella colonna in maniera costante. Se si modifica la pressione differenziale nella colonna (manovrando la manopola del regolatore della pressione differenziale Hydromat DTR), varia automaticamente la portata fino al raggiungimento del valore soglia. In questo modo la pressione differenziale nella colonna è regolata per l’impiego a pieno regime senza però superare i valori impostati nelle situazioni di carico parziale.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati