Addolcitori biblocco

Gli addolcitori della serie Cillit-Neckar Quarz di Cillichemie (Milano) sono impiegati in numerose applicazioni civili ed industriali per la protezione dalle incrostazioni calcaree di circuiti e impianti. Gli addolcitori si basano sul principio dello scambio di ioni mediante resine. Sono apparecchi biblocco, cioè costituiti da una colonna di resine scambiatrici di ioni e da un serbatoio per la formazione e il contenimento della salamoia per la rigenerazione. La programmazione della rigenerazione è a tempo: l’avvio della rigenerazione avviene in automatico, ad un’ora programmata dall’utente in funzione dei consumi d’acqua previsti. Il timer elettronico, di cui è dotata la testata, consente di impostare l’ora, la durata e la frequenza delle rigenerazioni. La frequenza delle rigenerazioni può essere impostata da un massimo di una rigenerazione al giorno ad un minimo di una rigenerazione ogni 30 giorni.
La frequenza delle rigenerazioni viene programmata in funzione del consumo e della durezza dell’acqua, nonché della capacità ciclica dell’addolcitore, ossia della quantità di acqua addolcita che l’addolcitore è in grado di erogare tra due rigenerazioni.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Informazioni sull'autore
Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

RCI – progettare rinnovabili riscaldamento climatizzazione idronica © 2017 Tutti i diritti riservati